Salta al Contenuto della Pagina

Caorle Composizione
 a   |  a   |  a   |  a   |
Ricerca nel Sito

Sei in: Cittadini e Imprese » Guida ai Servizi » Impianti termici con potenza superiore a 35 Kw: criteri per la corretta manutenzione degli impianti

Impianti termici con potenza superiore a 35 Kw: criteri per la corretta manutenzione degli impianti

Descrizione

DescrizioneIl controllo e la manutenzione vanno effettuati da una ditta abilitata alla manutenzione almeno una volta all'anno. Gli elementi da sottoporre a verifica periodica da parte di ditta abilitata, normalmente all'inizio del periodo di riscaldamento, sono quelli riportati sul libretto di centrale.I risultati delle verifiche vanno riportati sul libretto di centrale, al quale deve essere allegato il rapporto di controllo sottoscritto dal manutentore e dall'utente, che deve venire rilasciato dalla ditta che ha effettuato la manutenzione e/o la verifica.

RESPONSABILITA'
Responsabile dell'esercizio e della manutenzione degli impianti sono: il proprietario, l'amministratore di condominio o l'amministratore di società, associazione, ecc. E' possibile affidare con continuità le operazioni di controllo e manutenzione a soggetti abilitati, i quali, incaricati per iscritto, assumono il ruolo di terzo responsabile.

LIBRETTO DI CENTRALE
Ogni impianto deve essere dotato di un proprio libretto.

NUOVE NORME PER L'ISTALLAZIONE DI CALDAIE
In tutti i casi di nuova installazione o di ristrutturazione dell'impianto termico, che comportino l'installazione di generatori di calore (direttiva n. 90/396/CEE), è prescritto l'impiego di generatori muniti di marcatura CE. In ogni caso i generatori di calore di tipo B1, installati all'interno di locali abitati, devono essere muniti all'origine di regolare dispositivo di sicurezza dello scarico dei prodotti della combustione.

E' prevista la compilazione del libretto nel caso di:

  • impianti termici di nuova installazione sottoposti a ristrutturazione;
  • impianti termici individuali, anche in caso di sostituzione dei generatori di calore all'atto della prima messa in servizio.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

  • Decreto del Ministero Attività Produttive del 17 marzo 2003 "Aggiornamenti agli allegati F e G del D.P.R. n. 412 del 26 agosto 1993, recante norme per la progettazione, l'installazione, l'esercizio e la manutenzione degli impianti termici degli edifici, ai fini del contenimento dei consumi di energia;
  • D.P.R. n. 551 del 21 dicembre 1999 "Regolamento recante modifiche al D.P.R. n. 412 del 26 agosto 1993,in materia di progettazione, installazione, esercizio e manutenzione degli impianti termici degli edifici, ai fini del contenimento dei consumi di energia;
  • L. n. 10 del 9 gennaio 1991 "Norme per l'attuazione del Piano energetico nazionale in materia di uso razionale dell'energia, di risparmio energetico e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia";
  • L. n. 46 del 5 marzo 1990 "Norme per la sicurezza degli impianti".
A chi rivolgersi

A chi RivolgersiUfficio Ecologia ed Ambiente
via Roma, 26 - 30021
Tel: 0421 219226 - Fax: 0421 219300
Email: ecologia@comune.caorle.ve.it

Orario: 
Lunedì, Mercoledì e Venerdi 9.30 - 12:30
Martedì e Giovedì 16.00 - 17.00

Documenti

Documenti e moduli---
 


Indietro    Stampa



Città di Mare

Valid XHTML 1.0 Strict

CSS Valido!