Salta al Contenuto della Pagina

Caorle Composizione
 a   |  a   |  a   |  a   |
Ricerca nel Sito

Sei in: La Città » Mercato ittico comunale

Mercato ittico comunale

mercato ittico logoIl Mercato Ittico comunale

Con delibera di Consiglio comunale n. 59 datata 27 agosto 2013, il Comune di Caorle ha deciso di assumere in proprio la gestione del Mercato Ittico comunale.

Le motivazioni del provvedimento si riassumono sostanzialmente nel sostegno ad una attività storica della Città di Caorle, la pesca, pesantemente colpita dalla grave crisi in corso determinata da vari fattori quali l'evidente carenza delle risorse alieutiche, la restrittività delle vigenti normative, l'aggravamento dei costi, il mancato conferimento del pescato da parte di alcune imbarcazioni oltre che alla sempre maggiore concorrenzialità.
Va rilevato inoltre che il settore della pesca riveste un'importanza fondamentale sia come risorsa economica della comunità, sia per la correlazione alla tradizione locale ed ai positivi riflessi di questa sugli elementi di richiamo turistico della Città di Caorle.

Sulla base di questi concetti l'Amministrazione comunale ha deliberato di:
1 - assumere la gestione diretta (in economia) del Mercato Ittico comunale, con impiego prevalente di personale comunale ed utilizzo di beni patrimoniali e strumentali di proprietà comunale, introitando i proventi del servizio al bilancio dell'Ente;
2 - di formulare i seguenti indirizzi in ordine alle modalità di gestione del servizio:
a) organizzazione di una fase sperimentale dal 01.10.2013 al 31.12.2013; le risultanze di tale fase saranno utili ai fini dell'inserimento del servizio nella programmazione economico - finanziaria dei prossimi esercizi (bilancio annuale 2014 e triennale 2014 - 2016). La fase sperimentale, in base ai livelli di efficienza e di soddisfazione dell'utenza riscontrati ed a condizione dell'inserimento negli atti di programmazione citati, potrà essere prolungata fino al trasferimento della sede del mercato ittico nell'immobile in corso di realizzazione in Riva delle Caorline. Detto trasferimento sarà preceduto da apposito atto di indirizzo del Consiglio, adottato sulla scorta dei dati a consuntivo della gestione precedente;
b) applicazione del Regolamento del Mercato Ittico all'Ingrosso approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 70 del 02.07.1998 (e successive modifiche)
c) prevalente impiego di personale comunale, tramite mobilità interna e istituti di flessibilità, con possibilità di esternalizzazione delle attività appaltabili o riferite a professionalità non reperibili all'interno dell'Ente (es. servizio veterinario, pulizie, gestione aste, affiancamento iniziale);
d) rinvio a successivi atti di programmazione finanziaria, di competenza consiliare, da adottarsi precedentemente all'avvio del servizio, relativamente all'inserimento dell'attività nel bilancio di previsione per l'anno in corso;

Il servizio è stato assegnato al Settore Urbanistica - Edilizia Privata mentre le seguenti funzioni: polizia di mercato è a carico della Polizia Municipale e la gestione contabile al Settore Finanziario dell'Amministrazione comunale.

Il Mercato Ittico Comunale  risponde ai numeri: tel. 0421/212029, Fax 0421/218812 con orario di ufficio: dalle ore 9-12 e 15-19 - indirizzo mail: mercatoittico@comune.caorle.ve.it 


Indietro    Stampa



Città di Mare

Valid XHTML 1.0 Strict

CSS Valido!