Seguici su:

Esplora contenuti correlati

La sig.ra Maria Pramparo conquista l'Europa


Si è tenuta ieri la cerimonia di premiazione della sig.ra Maria Pramparo e della fotografa Cinzia Gozzo per aver portato il nome di Caorle in Europa, grazie alla partecipazione ed alla vittoria ottenuta in occasione del concorso fotografico “Social Inclusion”. A consegnare la targa di ringraziamento alla sig.ra Maria ed un bel mazzo di fiori alla sig.ra Gozzo il Sindaco Luciano Striuli, presenti all’evento tutta la giunta ed il neoeletto presidente del Consiglio Comunale Rocco Marchesan .

“È un piacere per la comunità di Caorle, ed anche mio personale – ha commentato il Sindaco Striuli – premiare la sig.ra Maria per aver rappresentato in Europa la Città di Caorle, tradizionale borgo di pescatori,  e l’arte della pesca, che da sempre ci contraddistingue e che rappresenta la nostra tradizione”.

Il concorso fotografico è stato indetto dalla Farnet, la rete europea della pesca, che ha coinvolto i Gac europei. Tra ben 100 immagini provenienti da tutta Europa, un’apposita Commissione ne ha scelte 8, tra cui quella che ritrae la signora Maria mentre lavora una rete da pesca, unico scatto finalista tra tutti i Gac italiani! In soli tre giorni la fotografia ha ottenuto ben 16.000 voti ed è stata decretata vincitrice del concorso!

Nel corso della cerimonia il presidente del Flag veneziano Antonio Gottardo ha donato alla sig.ra Maria la stampa della fotografia vincitrice su tela.

La sig.ra Maria Pramparo è nata a San Filippo del Tagliamento nel 1923 ed ha sposato il sig. Preciso David nel 1946, trasferendosi così a Caorle e seguendo il mestiere del marito pescatore. I due iniziarono a lavorare e vendere reti da pesca: attività alla quale la sig.ra Maria dedica le sue giornate, da ormai 70 anni.

pubblicata il 12 maggio 2017
<< <  ... 128129130131132133134135136 ...  > >>