Seguici su:

Esplora contenuti correlati

News

INFORMALAVORO

logo caorleLa Giunta comunale nella seduta del 24 dicembre 2013 ha approvato la delibera n. 275 avente per oggetto: “Contributo per l'integrazione di uno sportello di promozione e attivazione di interventi di politica attiva per il lavoro ad integrazione del progetto form@lavoro”.
La decisione parte dall’intenzione dell’Amministrazione Comunale di costituire sul territorio un servizio comunale di informazione sulla ricerca di lavoro, con l’obiettivo di favorire l’occupazione soprattutto giovanile.
Per sostenere questo servizio viene mutata e potenziata l’attività dello sportello ex Informagiovani, già esistente presso la biblioteca Civica di Caorle che ora diventa “Informalavoro”.
Lo sportello, che sarà gestito dalla Cooperativa Sociale Co.Ge.S. con sede in Mestre, si propone inoltre di erogare i servizi riguardanti interventi di politica attiva per il reinserimento, la riqualificazione, il reimpiego dei lavoratori nel sistema produttivo colpito dalla crisi economica e nell’ambito delle politiche attive delle doti lavoro.
“L’iniziativa – commenta il Sindaco di Caorle Luciano Striuli – è molto importante perché, incrementando le attività inerenti al lavoro di quello che era lo sportello Informagiovani, tende a sostenere l’occupazione delle molte persone in difficoltà con il proprio lavoro; soprattutto in questo momento di dura crisi economica ed occupazionale”.
Lo sportello form@lavoro è aperto presso l'atrio della Biblioteca Civica in piazza Matteotti nei giorni di mercoledì e giovedì dalle 14.30 alle 18.00.

pubblicata il 07 gennaio 2014