Seguici su:

Esplora contenuti correlati

News

Il Consorzio Arenili ha donato ai Carabinieri di Caorle un fuoristrada

Il Consorzio Arenili “CaorleSpiaggia” ha donato questa mattina un fuoristrada ai Carabinieri di Caorle: si tratta di una Jeep Renegade che permetterà alle Forze dell'Ordine un maggior presidio dell'intero territorio, spiaggia compresa.
Presenti all'evento i rappresentanti delle autorità civili, militari e religiose, il Generale di Brigata comandante della Legione Carabinieri Veneto Giuseppe La Gala ed il Comandante della stazione locale Francesco Lambiase.
“Quest’anno è un anno storico per il Consorzio Arenili di Caorle – ha dichiarato l'Assessore al Turismo Alessandra Zusso - festeggiano i 40 anni di associazione, la scorsa settimana hanno inaugurato il primo chiosco da loro realizzato e gestito ed oggi un gesto di eccezionale generosità che dà risposta alle esigenze della stazione locale dei Carabinieri. Molto si sta facendo per la sicurezza del nostro paese che d’estate si trasforma in una grande città. L'Amministrazione Comunale, tramite la Polizia Locale e le altre Forze dell'Ordine presenti in Caorle, sta perseguendo un progetto di implementazione costante e continua della videosorveglianza, ha istituito il programma del Controllo di Vicinato, ha inasprito le regole del commercio sull’arenile ed ancora tanto faremo con il sussidio di tutti voi.
Un ringraziamento speciale, quindi, va all’intero Consiglio di Amministrazione del Consorzio Arenili e a tutti i loro associati. Permettetemi un particolare grazie al Presidente Riccardo Rothmüller per il lavoro in prima fila che sta conducendo. Il Consorzio sta dimostrando molta sensibilità nei confronti delle istituzioni locali per la crescita del nostro territorio in ambito turistico ma anche sociale, nella sicurezza e nella cura alla persona, sostituendosi a volte dove l’istituzione per motivi diversi non arriva”.
“Ringrazio il mio Consiglio di Amministrazione – ha commentato il Presidente di CaorleSpiaggia Riccardo Rothmüller - che ha sostenuto con grande senso di responsabilità questo atto di liberalità e di impegno nei confronti dei Carabinieri e della comunità di Caorle”

pubblicata il 29 maggio 2017