Seguici su:

Esplora contenuti correlati

News

Riqualificato lo Stadio Chiggiato

 
Questa mattina, lunedì 2 settembre, si è svolta la cerimonia di inaugurazione dello stadio comunale “Giovanni Chiggiato", oggetto di recente riqualificazione.
Presenti il Sindaco di Caorle Luciano Striuli, il Vice Presidente della Regione Veneto Gianluca Forcolin, il Presidente dell’EMA Kurt Kaschke ed i rappresentanti delle Forze dell’Ordine e di Polizia e delle associazioni locali.
Il progetto generale di riqualificazione dello stadio prevede la realizzazione di tre stralci, il primo dei quali (importo totale di 1.370.000 euro, di cui 50.000 finanziati dalla Regione Veneto) si è appena concluso.

 

Tra gli interventi eseguiti:
- rifacimento pista d'atletica da 6 a 8 corsie
- realizzazione delle nuove pedane per il lancio del disco, martello, peso e giavellotto
- realizzazione delle nuove piazzole per salto in alto e salto con l'asta
- realizzazione della pista di riscaldamento per la velocità a 4 corsie, lunga 80 metri
- riqualificato parte serramenti sotto tribuna e per accesso spogliatoi
- predisposizione di un nuovo sistema di transponder, per il rilevamento dei tempi
- implementazione del sistema di illuminazione
- posa della pavimentazione tecnica sugli spazi complementari alle strutture di gara

 

“Lo stadio, grazie a questa riqualificazione, può ora vantare la classe A, secondo impianto ad ottenerla nel Veneto, insieme a Padova (stadio Euganeo), e tra i primi in tutta Italia – commenta il Sindaco Striuli - Gli interventi realizzati e la classificazione ottenuta lo rendono adatto ad ospitare eventi internazionali di atletica leggera: proprio da giovedì 5 settembre prenderanno il via, fino a domenica 15, gli EMAC, Campionati Europei di Atletica Leggera. Gli interventi che verranno realizzati nel secondo e terzo stralcio riguarderanno, invece, la ristrutturazione e riqualificazione dell’attuale alloggio del custode, che verrà adibito a struttura di supporto (spogliatoi, docce,…), la realizzazione dei campi da tennis all’ingresso principale e la posa del tappeto sintetico nel campo da calcio di allenamento”.

 

“Oggi è una giornata molto importante – ha sottolineato il Presidente Kaschke – non solo per Caorle, ma anche per la Regione Veneto e, in generale, per la salute e il benessere del cittadino europeo. In un solo anno Caorle è riuscita a riqualificare lo stadio portandolo a livello internazionale: e così tra qualche giorno migliaia di atleti esperti potranno utilizzare questa pista per i Campionati Europei di Atletica leggera. Grazie a tutti coloro i quali hanno collaborato per la realizzazione di questo progetto”.

 

Dopo aver letto i saluti da parte del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, il Vice Presidente Gianluca Forcolin ha concluso “È un onore essere presenti in questa occasione. Riconosco in questa città una vera chicca del Veneto, un modello dal punto di vista economico, turistico e ricettivo, località che vive tutto l’anno. Complimenti a tutta l’Amministrazione per questa eccellenza, sono sicuro che gli atleti in arrivo grazie all’EMAC resteranno affascinati non solo da questo impianto sportivo ma anche della località stessa, e magari torneranno a visitare questi territori con l’intera famiglia”.

 

La cerimonia si è conclusa con l’esibizione delle giovani atlete della Novagym di Caorle. Presenti anche alcuni giovani giocatori del Calcio Caorle – La Salute.

 

pubblicata il 02 settembre 2019
<< <  ... 373839404142434445 ...  > >>