Esplora contenuti correlati

News

Riapertura del ponte di Porto Santa Margherita e di Viale Santa Margherita

Sono in dirittura d'arrivo i lavori di due importanti opere pubbliche che interessano il territorio comunale di Caorle.

Il ponte sul fiume Livenza a Porto Santa Margherita sarà riaperto al traffico a partire da domani sera, mercoledì 6 aprile. Rispettato, dunque, il cronoprogramma dei lavori, così come originariamente annunciato dalla Città Metropolitana di Venezia, che ha promosso l'intervento di messa in sicurezza del ponte. Dopo la riapertura, per alcuni giorni, il passaggio sul ponte sarà consentito esclusivamente con senso unico di marcia, in modo da consentire alle ditte incaricate dalla Città Metropolitana di smantellare il cantiere. Durante i giorni festivi e prefestivi, invece, saranno riaperte entrambe le corsie di marcia, in modo da evitare rallentamenti e code.

La sera di venerdì 8 aprile sarà riaperto al traffico anche il tratto di Viale Santa Margherita che negli ultimi mesi è stato interessato dall'intervento di riqualificazione. Nonostante l'adozione di sostanziali varianti al progetto originario, l'Amministrazione Comunale è riuscita comunque a rispettare le tempistiche previste, arrivando alla riapertura alla circolazione della strada in tempo per le festività Pasquali.

Quanto alle varianti adottate, fortemente volute dalla Giunta comunale guidata dal Sindaco Marco Sarto, si segnala che, a differenza del tratto già riqualificato di Viale Santa Margherita, in questo lotto sono stati risolti i problemi di pericolosità legati al cordolo che separa la pista ciclabile dalla carreggiata riservata ai veicoli. Al posto del cordolo è stata posizionata una doppia cordonatura, al cui interno è stata ricavata un'aiuola lungo la quale sono stati piantumati i nuovi alberi.

A differenza della prima parte di Viale Santa Margherita, dove, a seguito della riqualificazione, gli alberi furono piantumati all'interno del sedime occupato dal marciapiedi, in questo caso la Giunta Comunale ha voluto adottare una soluzione diversa che garantisse contemporaneamente un maggiore spazio sui marciapiedi ed evitasse rischi per i ciclisti.

Data creazione: 05-04-2022 | Data ultima modifica: 05-04-2022

<< <  ... 738739740741742743744745746 ...  > >>