Esplora contenuti correlati

News

Importante dispiegamento di forze per assicurare il regolare svolgimento della tappa del Giro d'Italia a Caorle

Il conto alla rovescia per la tappa del Giro d'Italia di domani, mercoledì 24 maggio, è ormai agli sgoccioli ed è ormai tutto pronto per accogliere i ciclisti e la carovana del Giro.

Per assicurare il regolare svolgimento della tappa e per garantire la sicurezza di atleti e del numeroso pubblico che sarà presente domani a Caorle saranno presenti in Città ben 87 operatori di polizia locale, provenienti dai Comandi di Caorle, San Stino di Livenza, Venezia e Pordenone) e 125 volontari tra uomini della Protezione civile e dell'Associazione Nazionale Carabinieri in congedo e di altre realtà.

Saranno ovviamente presenti anche gli uomini delle Forze dell'Ordine normalmente operativi sul territorio (Carabinieri, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto).

Presso i locali dell'ex Centro per la promozione dei prodotti agricoli, è stata inoltre allestita una “Control Room” che gestirà e coordinerà i servizi di viabilità, sicurezza e ordine pubblico dall'ingresso della corsa nel territorio della Città Metropolitana di Venezia e fino all'arrivo a Caorle.

“Voglio esprimere il più sincero ringraziamento a nome della Città di Caorle a tutti gli operatori delle Forze dell'Ordine ed ai volontari che con il loro prezioso lavoro assicureranno il sereno svolgimento della manifestazione e garantiranno la sicurezza dei partecipanti, del pubblico e dei nostri residenti – commenta il Sindaco di Caorle, Marco Sarto – Voglio ringraziare anche la Regione Veneto, nella persona del Presidente Luca Zaia, che ha fortemente voluto la tappa del Giro a Caorle e per aver messo a disposizione della nostra Città numerosi volontari della Protezione Civile, oltre alle Amministrazioni Comunali che hanno messo a disposizione gli effettivi delle proprie polizie locali. Un ringraziamento va anche ai cittadini ed alle aziende che, per consentire il regolare svolgimento della manifestazione, dovranno sopportare qualche disagio nel pomeriggio di domani”.

Data creazione: 23-05-2023 | Data ultima modifica: 23-05-2023

<< <  ... 282283284285286287288289290 ...  > >>