Seguici su:

Esplora contenuti correlati

News

Carlotta: una dodicenne di talento

 

Una settimana alla MUSICAL WEEK: un’altra bella esperienza per Carlotta Selenati e una grande soddisfazione per il Coro Arcobaleno e la scuola Paul Jeffry di Caorle!
Quest’anno il Coro ha lavorato con Nadia Scherani, docente di danza e di musical (Direttrice Artistica presso Musical Lab, performer Compagnia della Rancia di Milano, coreografa presso teatro Nazionale di Milano). Carlotta si è distinta per il suo talento tanto che, nonostante i suoi soli 12 anni, è stata fortemente voluta la sua partecipazione alla Musical Week (per ragazzi/e 13/16 anni), unica realtà italiana dove si studia l’arte del Musical, con insegnanti performer provenienti dalle più grosse produzioni italiane!
Un’occasione che Carlotta non si è lasciata scappare e ha saputo vivere intensamente lavorando con impegno e caparbietà. Ha trascorso una settimana in una località “paradiso” nella bellissima Umbria, lontana dai rumori cittadini, lavorando con ragazzi/e provenienti da diverse regioni italiane che condividono la passione per il musical e che da anni studiano nelle più rinomate scuole di musical, cimentandosi per la prima volta in discipline come la danza tecnica modern o il tip tap. Una settimana di intenso lavoro (12 ore di tecnica vocale, 12 ore di coro e armonie, 10 ore di coreografia stile musical, 6 ore di danza tecnica modern, 6 ore di tip tap, 30 ore di recitazione per un totale di 72 ore di lezione) che si è conclusa con la messa in scena del musical “9 to 5”.
Un’esperienza unica che si aggiunge a un percorso davvero ricco di stimoli e opportunità di crescita.

 

Esperienze precedenti
Carlotta, fin da piccola, si è esibita in manifestazioni canore del territorio; a 5 anni è entrata a far parte del coro Arcobaleno dimostrando fin da subito di trovarsi a proprio agio sul palco!
Continua a partecipare a molti concorsi canori in diverse città d’Italia: a Jesolo, a Padova, ad Asti, a Bologna, a Milano, a Ferrara, a Verona, a Recco, a San Remo…. conseguendo ottimi risultati e soprattutto distinguendosi per la sua innata capacità interpretativa, nonostante la giovane età.
Grazie alle doti canore e alla sua “personalità” nel 2015, a soli 9 anni, viene selezionata per partecipare alla trasmissione televisiva “Ti lascio una canzone” condotta da Antonella Clerici su Rai Uno, dove si è esibita con artisti italiani e stranieri.
Nel 2016, alle selezioni per un nuovo format televisivo, si presenta con “La Canzone di Gaston”, un pezzo cantato e recitato tratto dal film Disney “La Bella e la Bestia”. La sua performance suscita l’interesse degli organizzatori che la inseriscono nel cast e le assegnano un ruolo da protagonista: è la piccola opinionista a “ Kid’s got talent”, una trasmissione condotta da Claudio Bisio e Lodovica Comello su TV8.
Nel frattempo non si ferma e continua a cantare, a fare hip hop e non solo …
Con il coro, sotto la guida dell’ins. Maria Dal Rovere, partecipa a momenti importanti di formazione: uno stage di canto con il maestro Luca Pitteri, con Angela Milanese; corsi di dizione e recitazione con Katiuscia Bonato (Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte) corsi di musical con Antonio Torella (Direttore musicale di numerose produzioni della Compagnia della Rancia) e con Roberto Colombo (performer Compagnia della Rancia).
Queste collaborazioni hanno portato alla realizzazione del musical “Sulle note di Sister act” dove Carlotta ha confermato di avere, oltre alla passione e all’ impegno, un particolare talento per il musical: canta, recita e balla.

 

Cosa pensa Carlotta della musica? Ecco la sua risposta: “La musica è per me la cosa più importante: quando canto, ballo, o semplicemente ascolto musica mi sento piena di vita, frizzante come la schiuma della coca cola appena versata nel bicchiere. Non importa quanto io possa essere stanca, quando salgo su qualsiasi palco per cantare, danzare o recitare mi sento carica di energia e tutto attorno a me diventa magico!”

  

pubblicata il 31 luglio 2018
<< <  ... 245246247248249250251252253 ...  > >>