Seguici su:

Esplora contenuti correlati

News

I MIGRANTI NEL TERRITORIO DI CAORLE

base hawkA seguito delle notizie che si sono diffuse nei giorni scorsi, circa la possibilità di arrivo di alcuni migranti nel territorio del Comune di Caorle, il Sindaco di Caorle Avv. Luciano Striuli comunica quanto segue.
La Prefettura di Venezia ha richiesto al Comune di Caorle la disponibilità di immobili da destinarsi all’ospitalità dei migranti ma il Sindaco ha comunicato che non ci sono strutture in proprietà comunale nel territorio che possano essere adibite a tale uso.
Nel corso di un successivo tavolo di coordinamento regionale, il rappresentante del Demanio ha indicato alla Prefettura un possibile sito in proprietà demaniale da adibirsi a tale finalità, identificato nell’ex Base Missilistica, nota anche come Caserma Hawk, ubicata nella frazione di San Giorgio di Livenza.
Oggi, martedì 5 agosto, si è svolto un sopralluogo presso la struttura, alla presenza del Viceprefetto di Venezia, del Sindaco di Caorle e del Dirigente del Settore Servizi Tecnici, del Direttore Generale dell’Asl 10 e del Direttore del Dipartimento di Prevenzione, del Comandante Provinciale dei VV.FF. e del rappresentante del Demanio, proprietario della struttura.
Il luogo e gli edifici si sono presentati tutti inagibili, in quanto abbandonate da molti anni, prive degli impianti, dei sottoservizi e dei serramenti e si presentano inadatte per qualsiasi utilizzo ivi compresa l’ospitalità delle persone.
L’area di sedime dell’ex base, circa 22 ettari, si presenta avvolta in fittissima vegetazione cresciuta nel tempo e quindi inidonea allo spianamento anche per la presenza di importanti e rilevanti dislivelli.
L’intera superficie, posta qualche metro sotto il livello del mare, presenta un elevato rischio di criticità idraulica e richiede inoltre l’impegno di notevoli risorse pubbliche per le operazioni di bonifica.
Preso atto che si tratta di un’area totalmente inadeguata all’ospitalità delle persone, tutti i pareri resi dalle autorità intervenute sono stati negativi.

pubblicata il 05 agosto 2014