Seguici su:

Esplora contenuti correlati

News

5XMILLE X LE ATTIVITŔ SOCIALI


5xmille

Con l’avvicinarsi del termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi, l’Assessore al Bilancio, Giovanni Minoia, ricorda che ogni contribuente può scegliere di destinare una parte delle proprie imposte (il cosiddetto 5 per mille) tra l’altro al sostegno delle associazioni di volontariato o Onlus, alle associazioni sportive dilettantistiche o al sostegno delle attività sociali del comune di residenza.

Questa scelta non è alternativa a quella dell’8 per mille e non comporta un incremento delle imposte da pagare: è una piccola facoltà di scelta per destinare una minima parte delle proprie imposte al soggetto che eroga direttamente i servizi sul territorio in cui viviamo.  Non esercitare questo diritto di scelta comporta viceversa che l’intero importo della nostra Irpef rimane nella disponibilità dello Stato.

L’Assessore invita quindi tutti i cittadini che lo desiderano a sostenere le attività sociali presenti nel nostro territorio, anche apponendo la firma nel riquadro “Sostegno delle attività sociali svolte dal comune di residenza” nella apposita scheda allegata alla dichiarazione dei redditi.

LEGGI

pubblicata il 14 aprile 2014