Seguici su:

Esplora contenuti correlati

News

CONSIGLIO COMUNALE

logoSunto dei lavori del Consiglio comunale della seduta dello scorso martedì 15 aprile 2014:

1. COMUNICAZIONI DEL SINDACO. Il Sindaco Luciano Striuli ha aperto la seduta fornendo due informazioni; la prima riguarda il programma di aggiornamento dei referenti di zona: a seguito del rinnovo della Giunta comunale e della sostituzione di due assessori, verranno, a breve, riprogrammati gli incontri con i residenti sul territorio. Funzione, comunque, già ripresa la scorsa settimana con due appuntamenti avvenuti uno in Sansonessa e l’altro in Porto S. Margherita. Il secondo riguarda il Consigliere Antonio Zanon che è stato incaricato quale Consigliere Delegato con incarico alle destinazioni culturali della ex scuola "Bafile", correlate all'ultimazione dei lavori della stessa ed in particolare al teatro.
Un’ulteriore comunicazione è giunta anche dal consigliere Sabrina Teso che ha informato il Consiglio comunale di essere la capogruppo del nuovo Gruppo denominato "Noi per il bene della Città" al quale fanno parte, oltre alla stessa Teso, i consiglieri Luca Antelmo, Matteo Dorigo, Lorenzo Pellegrini, Fabrizio Tonon e Pierino Guglielmini.
 
2. INTERPELLANZE. Questo secondo argomento ha visto Alessandro Borin, capogruppo dell’omonima Lista civica, richiedere l’introduzione del “Bilancio Partecipativo” e, di seguito la possibilità del pubblico accesso agli “Open Data”, i dati della Pubblica Amministrazione non soggetti alla Privacy.

3. APPROVAZIONE VERBALI SEDUTE PRECEDENTI. L’approvazione dei verbali è avvenuta con 15 voti favorevoli (maggioranza e "Noi per il bene della Città" e 2 astensioni (“Lista civica Alessandro Borin”).

4. APPROVAZIONE DOCUMENTO PROGRAMMATICO 2014 - 2016 DELLA SOCIETÀ CAORLE PATRIMONIO S.R.L.. La Giunta ha verificato che il costo del personale in ciascun esercizio del triennio è contenuto nei limiti di quello sostenuto allo stesso titolo nel 2013, come definito in sede di approvazione del piano assunzionale di cui alla deliberazione di Giunta comunale n. 11 del 30.01.14; l’incremento dell’indebitamento è contenuto nei limiti di progetti e finanziamenti già approvati anche negli esercizi precedenti; la previsione dei ricavi per i servizi in house per l’esercizio 2014 trova corrispondenza negli stanziamenti di spesa del bilancio comunale. Durante la discussione è intervenuto anche l’Amministratore Delegato di Caorle Patrimonio, Vanni Sarto. Il punto è stato quindi approvato con i 9 voti della maggioranza, 2 contrari (“Lista civica Alessandro Borin”) e 6 astensioni ("Noi per il bene della Città").

5. PROGETTO EDILIZIO PER LA REALIZZAZIONE DI UN BLOCCO SERVIZI E GUARDIANIA NELLA DARSENA MARINA 4 IN LOCALITÀ PORTO SANTA MARGHERITA DI CAORLE. DITTA: MARINA 4 S.P.A.. APPROVAZIONE PROGETTO E DEROGA. In data 6 novembre 2013, e poi con successive integrazioni, MARINA 4 S.P.A. ha presentato istanza di permesso di costruire un blocco di servizi e guardiania per l’attività della darsena MARINA 4 in Caorle. Il progetto è stato quindi approvato con i 9 voti della maggioranza, 2 contrari (“Lista civica Alessandro Borin”) e 6 astensioni ("Noi per il bene della Città").

6. CONCESSIONE IN USO PISCINA COMUNALE SITA IN LOC. DUNA VERDE, IN FREGIO A VIA BRAZZA, AI CONDOMINI MARACAIBO 1/8 E MARACAIBO 9/10. Rientra tra i beni di proprietà del Comune di Caorle una piscina scoperta delle dimensioni di ml. 25,00 x 12,50 sita in località Duna Verde, in fregio a Via Brazza. Dall’anno 2003, la piscina, a seguito di espressa richiesta dei limitrofi Condomini MARACAIBO 1/8 e MARACAIBO 9/10, è stata affidata in concessione di anno in anno ai medesimi con rinnovo annuale della concessione. Con questa delibera la concessione è stata portata ad un limite di 25 anni. Il punto è stato quindi approvato con i 9 voti della maggioranza e 8 contrari (“Lista civica Alessandro Borin” e "Noi per il bene della Città")

7. RECESSO DAL "CONSORZIO DI PROMOZIONE TURISTICA CAORLE E VENEZIA ORIENTALE". La Giunta ha deliberato con voti 15 favorevoli voti della maggioranza e di "Noi per il bene della Città", 2 astenuti (“Lista civica Alessandro Borin”) di recedere, a termini di legge, dal “Consorzio di Promozione Turistica Caorle e Venezia Orientale”, con sede a Caorle, secondo le modalità stabilite dall’art. 9 dello Statuto dal 1 gennaio 2015.

8. FUSIONE DELLE SOCIETÀ "ACQUE DEL BASSO LIVENZA S.P.A." E "CAIBT S.P.A." AI SENSI DELL'ART. 2501 DEL CODICE CIVILE. il Comune di Caorle è socio di CAIBT S.p.A. subentrata in tutti i rapporti attivi e passivi dal precedente “Consorzio Acquedotto Interregionale Basso Tagliamento” e, quindi, ha conservato l’originario affidamento della gestione dei servizi idrici. La delibera relativa è stata approvata con i 9 voti della maggioranza e 8 astensioni (“Lista civica Alessandro Borin” e "Noi per il bene della Città").

9. APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL'IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - COMPONENTE TARI. Il Consiglio comunale delibera di approvare il regolamento per la disciplina della IUC, relativamente alla componente TARI, costituito da 21 articoli dando atto che il regolamento approvato con la presente deliberazione produce effetto dal 01/01/2014. Il punto è stato approvato con i 9 voti della maggioranza e 8 contrari (“Lista civica Alessandro Borin” e "Noi per il bene della Città").

10. PIANO FINANZIARIO DELLA TASSA SUI RIFIUTI E RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO. APPROVAZIONE ANNUALITÀ 2014.
A seguito del Decreto Legislativo 5 Febbraio 1997, n° 22, meglio conosciuto come “Decreto Ronchi”, e rilevato che non vi sono aumenti consistenti se non quelli dovuti al normale aumento del costo della produzione e delle forniture; che per compensare tali aumenti nonché l’importo a conguaglio, si sono ottimizzati alcuni servizi attraverso una più razionale gestione degli svuotamenti e soprattutto degli spazzamenti nei periodi di minor afflusso turistico ed in alcune aree del territorio e che , complessivamente, non vi è alcun aumento percentuale dal raffronto tra il preventivo 2013 e il preventivo 2014, il Consiglio comunale approva il Piano con i 9 voti della maggioranza e 8 contrari (“Lista civica Alessandro Borin” e "Noi per il bene della Città").

11. APPROVAZIONE TARIFFE DELLA TASSA RIFIUTI (TARI) - ESERCIZIO 2014. La Giunta intende confermare la ripartizione dei costi tra le utenze domestiche e quelle non domestiche da ultimo definite per quanto riguarda la TARES, applicando il 44% alle prime e il 56% alle seconde; di confermare analogamente i coefficienti Ka e Kb relativi rispettivamente all’attribuzione della parte fissa e della parte variabile del tributo. Il Consiglio comunale approva la delibera con i 9 voti della maggioranza, 2 contrari (“Lista civica Alessandro Borin”) e 6 astensioni ("Noi per il bene della Città").

12. APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL'IMPOSTA MUNICIPALE UNICA (IUC) - COMPONENTI IMU E TASI. Il Consiglio comunale delibera di approvare il regolamento per la disciplina della IUC, relativamente alle componenti IMU e TASI, ripartito in n. 4 titoli (Disposizioni generali – IMU – TASI – Disposizioni finali) e costituito da n. 22 articoli con i 9 voti della maggioranza e 8 contrari (“Lista civica Alessandro Borin” e "Noi per il bene della Città").

13. DETERMINAZIONE ALIQUOTE IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) E TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) - ESERCIZIO 2014. Queste le aliquote IMU per l’anno 2014:
ABITAZIONI PRINCIPALI E PERTINENZE: 0,30%
ABITAZIONI A DISPOSIZIONE E PERTINENZE: 1,06%
FABBRICATI A DISPOSIZIONE DIVERSI DA ABITAZIONI E PERTINENZE: 0,95%
FABBRICATI RURALI: ESENTI
FABBRICATI LOCATI A EQUO CANONE O A CANONE CONCORDATO: 0,40%
TERRENI AGRICOLI: 0,95%
AREE FABBRICABILI: 0,95%
Considerata l’importanza dell’argomento la discussione si è protratta per parecchi minuti soprattutto sull’argomento relativo alle “seconde case”. Al termine la delibera è stata approvata con i 9 voti della maggioranza e 8 contrari (“Lista civica Alessandro Borin” e "Noi per il bene della Città").

14. PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI ANNI 2014 - 2016 ED ELENCO ANNUALE DEI LAVORI PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2014. AGGIORNAMENTO PER COORDINAMENTO BILANCIO PREVISIONALE 2014. Il Consiglio comunale approva il programma triennale del lavori pubblici con i 9 voti della maggioranza, 2 contrari (“Lista civica Alessandro Borin”) e 6 astensioni ("Noi per il bene della Città").


15. APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2014 - 2016 E CORRELATO DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (DUP). Viene approvato il bilancio di previsione 2014-2016 con i 9 voti della maggioranza e 8 contrari (“Lista civica Alessandro Borin” e "Noi per il bene della Città").

16. OPERE DI CULTO - CONTRIBUTI AI SENSI DELLA L.R. N. 44/87. ESERCIZIO 2013/2014. La L.R. 44/87 prevede che i Comuni riservino la quota dell’8% dei proventi derivanti degli oneri di urbanizzazione secondaria per gli interventi relativi ad opere concernenti le chiese e gli altri edifici religiosi. A seguito di un criterio di rotazione in essere, per l’esercizio 2013/2014 viene assegnato alla Parrocchia San Giorgio Martire un contributo di 11.000 € per le opere di manutenzione straordinaria e ristrutturazione del fabbricato pertinenziale al complesso della Chiesa di San Giorgio Martire; ed un contributo alla Parrocchia di Santo Stefano protomartire un contributo di 4.000 € per la sostituzione delle finestre (vetrate artistiche) presso il Santuario della Madonna dell’Angelo di Caorle. Il punto viene approvato con i 9 voti della maggioranza e 8 astenuti (“Lista civica Alessandro Borin” e "Noi per il bene della Città").

17. NOMINA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE.
A seguito delle dimissioni del Presidente del Consiglio Comunale Alessandra Zusso, impegnata nelle funzioni di Vice Sindaco ed Assessore, è stato eletto il nuovo Presidente del Consiglio nella persona del Consigliere Fabrizio Bortoluzzo. Il nuovo presidente ha ottenuto i 9 voti della maggioranza; gli 8 voti della “Lista civica Alessandro Borin” e "Noi per il bene della Città" sono andati al consigliere Marco Favaro.

NOTA: Si ricorda che, con il nuovo gruppo formatosi, attualmente i Gruppi Consigliari, con relativo Capogruppo, sono i seguenti:
Lista Civica Luciano Striuli Sindaco per Caorle: Marchesan Rocco
Civica per il cambiamento Antonio Zanon Sindaco: Zanon Antonio
Ama Caorle con Giovanni Comisso: Comisso Giovanni   
Lista Civica Alessandro Borin: Borin Alessandro
Noi per il bene della Città: Teso Sabrina

Si ricorda inoltre che sul sito del Comune di Caorle, all’indirizzo: www.comune.caorle.ve.it, è possibile vedere il video integrale dell’ultima seduta consiliare.

 

pubblicata il 17 aprile 2014