Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Imposta di soggiorno: protocollo d’intesa per la classificazione volontaria

 

I locatori turistici non soggetti all’obbligo previsto dal DGR 419/2015 potranno, se lo vorranno, autovalutare le proprie locazioni turistiche ed applicare così ai propri ospiti l’imposta di soggiorno a tariffe agevolate: è questo il contenuto del protocollo d’intesa approvato tra Comune di Caorle e la Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali (FIAP) di Venezia.

 

Tutti gli operatori di cui sopra, anche se non aderenti alla FIAP, dovranno inviare entro il 30 aprile 2018 al soggetto gestore dell’imposta di soggiorno ABACO e, per conoscenza, all’Ufficio IAT, un’autodichiarazione specificando i dati richiesti e se aderiranno o no al protocollo. In caso affermativo, i locatori dovranno indicare l’autovalutazione e la conseguente classificazione dell’immobile locato.

 

Si precisa che:
- L’adesione al protocollo è volontaria
- Il Comune di Caorle effettuerà il controllo utilizzando gli strumenti previsti dalla normativa per il recupero dell’elusione, dell’evasione e delle dichiarazioni mendaci
- I gestori delle strutture sono tenuti a far accedere il personale del Comune, o propri delegati, ai fini dei controlli per le dichiarazioni effettuate

 

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il 30/04/2018 esclusivamente ad:

 

Ufficio Protocollo – Comune di Caorle
Via Roma, 26 – CAORLE
Telefono: 0421 219205 - 0421 219289 - 0421 219206
Fax: 0421 219300

 

Email: protocollo@comune.caorle.ve.it

 

Dal Lunedì al venerdì 9:30 – 12:30

Martedì e giovedì 16:00 – 17:00

 

ATTENZIONE: la dichiarazione dovrà essere inviata da tutti, anche dai locatori che non intendono aderire al protocollo.

 

Download:
Protocollo d'intesa
Autovalutazione: file pdf - file xls
Dichiarazione: file pdf - file doc

 

Nuove coordinate IBAN

  

pubblicata il 12 febbraio 2018
<< <  ... 107108109110111112113114115 ...  > >>