Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Coronavirus: decreto 8 marzo 2020

 

ATTENZIONE: il DPCM dell'8 marzo è stato in parte modificato dal DPCM del 9 marzo 

 

In particolare si evidenziano i seguenti punti:
 
 Estese a tutto il territorio nazionale le misure più restrittive previste dall'art. 1 del DPCM 8 marzo e le relative limitazioni alla mobilità delle persone
 
 Vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico
 
 Sospesi tutti gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina in luoghi pubblici e privati
 
 
 
 
News dell'8 marzo:

   

È stato firmato nella notte il nuovo DPCM 08.03.2020 relativo al coronavirus Covid 19 - ATTENZIONE ALLE NUOVE DISPOSIZIONI PER L’INTERA CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA, diventata zona a ridotta mobilità.

  

Art. 1

Misure urgenti di contenimento del contagio nella regione Lombardia e nelle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell'Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano - Cusio - Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia

  

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus nella regione Lombardia e nelle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell'Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano - Cusio - Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia sono adottate le seguenti misure:

 

a) evitare ogni spostamento delle persone fisiche in entrata e in uscita dai territori di cui al presente articolo, nonché all'interno dei medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute. È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza

....

h) Sono sospesi i servizi educativi per l'infanzia (...) e le attività didattiche in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado nonché la frequenza delle attività scolastiche di formazione superiore ...

 

Testo completo e definitivo qui.

 

Il decreto entra in vigore oggi (vedi pubblicazione in Gazzetta Ufficiale).

Le misure rimarranno valide fino al 3 aprile.

 

 

Per quanto riguarda la nostra realtà territoriale:

  • la Biblioteca Comunale e il Centro Pertini verranno chiusi
  • come già comunicato, le prove relative alle procedure concorsuali già avviate sono state posticipate (v. sezione bandi, concorsi e avvisi del sito del Comune di Caorle)
  • il mercato settimanale si svolgerà regolarmente
  • la vendita al pubblico svolta all'interno del Mercato Ittico si svolgerà regolarmente
  • l'attività di front office dell'ufficio IAT è sospesa. Si potrà comunque continuare a contattare l'ufficio via e-mail o via telefono.

 

Domande frequenti

 

 

pubblicata il 08 marzo 2020
<< <  ... 278279280281282283284285286 ...  > >>