Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Coronavirus: alcune precisazioni in seguito al DPCM dell’8 marzo

 
In seguito al DPCM dell’ 08.03.2020 relativo al coronavirus Covid 19, per quanto riguarda la nostra realtà territoriale si precisa quanto segue:

 

  • dalla giornata di domani, martedì 10 marzo, i seguenti servizi comunali rimarranno aperti al pubblico con accesso limitato (al fine di evitare affollamenti dei locali, sarà consentito l'ingresso di un cittadino per volta. Non si potrà sostare o affollare le aree immediatamente adiacenti agli uffici e si dovrà mantenere la distanza di almeno un metro dall'operatore e dagli altri utenti), come da ordinanza emanata in data odierna dal Sindaco avv. Luciano Striuli:
    Servizi demografici
    Ufficio Protocollo
    Servizi Cimiteriali
    Polizia Locale           
  • dalla giornata di domani, martedì 10 marzo, l’accesso ai seguenti uffici pubblici è garantito solo previo appuntamento, telefonando al numero indicato:
    Uffici: edilizia privata, urbanistica ed edilizia, manutenzioni, ecologia ed ambiente, lavori pubblici (realizzazione opere pubbliche), demanio marittimo tel.      0421 219215
    Uffici: commercio e SUAP tel. 0421 219235
    Uffici: servizio tecnico, progettazione, gare, URP e patrimonio: tel. 0421 219225
    Mercato Ittico: 0421 212029
    Ufficio Ragioneria: tel. 0421 219243
    Ufficio Personale: tel. 0421 219248
    Ufficio Tributi: tel. 0421 219245
    Settore servizi alla persona (turismo, cultura, servizi sociali, sport): tel. 0421 219263
    Ufficio contratti, legale e segreteria generale: tel. 0421 219203
  • la Biblioteca Comunale e il Centro Pertini rimarranno chiusi fino al 3 aprile
  • come già comunicato, le prove relative alle procedure concorsuali già avviate sono state posticipate (v. sezione bandi, concorsi e avvisi del sito del Comune di Caorle)
  • il mercato settimanale si svolgerà regolarmente
  • la vendita al pubblico svolta all'interno del Mercato Ittico si svolgerà regolarmente
  • l'attività di front office dell'ufficio IAT è sospesa. Si potrà comunque continuare a contattare l'ufficio via e-mail o via telefono
  • Per quanto riguarda l’apertura dei luoghi di culto e le cerimonie religiose si prega di fare riferimento ai provvedimenti emanati dalle singole Diocesi

 

Si comunica, inoltre, che il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha adottato la direttiva, poi inviata ai prefetti, per l’attuazione dei controlli nelle “aree a contenimento rafforzato”.
Dal sito del Ministero dell’Interno è possibile scaricare, in formato pdf, sia la direttiva che il modulo per l’autodichiarazione (qui in formato doc) negli spostamenti.

 

All’autodichiarazione pre-compilata dal cittadino va allegata copia del documento d’identità. Se la dichiarazione viene resa alle Forze di Polizia, al momento del controllo il documento d’identità va solo esibito.

 

pubblicata il 09 marzo 2020
<< <  ... 277278279280281282283284285 ...  > >>