Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Caorle continua l’intensa attività di promozione in Italia e all’estero

 

Dopo aver presentato in DMO le varie attività di promozione svolte nel 2020 e gli ottimi risultati raggiunti, il Comune di Caorle sta già lavorando per il 2021: molti sono, infatti, i progetti già in cantiere, sia in Italia che all’estero e tra questi c’è una grande novità: la collaborazione con Umberto Labozzetta, che da oggi sarà il responsabile delle Pubbliche Relazioni del Comune di Caorle.
 
“Negli ultimi anni abbiamo fatto della promozione e della comunicazione i nostri capisaldi – commenta il Sindaco Luciano Striuli ed è per questo motivo che abbiamo deciso di avvalerci di professionisti del settore sia nei paesi DACH (Germania, Austria e Svizzera) che in Italia. Per quanto riguarda il nostro Paese, nel 2020, siamo stati seguiti da SMStudio, che ringrazio per la professionalità dimostrata e per averci accompagnato durante un anno che, seppur nella sua particolarità, ci ha regalato, anche grazie a questa collaborazione, grandi soddisfazioni. Il nome di Caorle è entrato, infatti, nelle case degli italiani per effetto della visibilità programmata e ottenuta nelle principali tv e radio nazionali.
Continuiamo ora questo importante percorso intrapreso, affidandoci alla collaborazione del comunicatore Umberto Labozzetta, che curerà le Pubbliche Relazioni del Comune di Caorle con i vari media italiani, affiancando il nostro team interno che si occupa di comunicazione a 360 gradi. Sono così sicuro che anche nel 2021 raccoglieremo importanti risultati, portando avanti quel lavoro iniziato 5 anni fa ed in continua evoluzione, per poter rispondere al meglio ai cambiamenti imposti dall’esterno e che, come ben sappiamo, impattano in maniera notevole anche nel settore del turismo”.
 
Umberto Labozzetta è un comunicatore: un titolo astratto, questo, che ben si addice ad una personalità eclettica come la sua che nella vita ha fatto moltissimo, reinventandosi, cambiando ed evolvendo.
Si è occupato di turismo in Italia e all’estero per conto di vari Tour Operator, a Ibiza alla fine degli anni 80 conosce Claudio Cecchetto e Valerio Gallorini che lo portano a Radio Deejay per occuparsi di marketing, relazioni esterne, promozione e rapporti con la stampa, un lavoro che dura circa dieci anni e che origina la sua passione per il mondo della radio forgiandone la sua profonda conoscenza. Poi arriva il cambio, la trasformazione, quando Umberto Labozzetta decide di indossare panni a lui più consoni: diventa un esperto di comunicazione e di promozione discografica e aziendale, dà il via alla sua collaborazione con Caterina Caselli ed al suo primo grande incarico: la promozione della cantante di portata internazionale Elisa. Ma non si ferma qui perché, con l’inizio degli anni 2000, dà vita alla sua prima società di consulenza. Spinto dalla grande passione per la musica e dotato di grande intuito nella scoperta dei giovani talenti, con la sua società segue lo sviluppo discografico e l'implementazione dei progetti di artisti noti e celebri quali Andrea Bocelli, Paolo Conte, Antonello Venditti e Jack Savoretti, solo per citarne alcuni.

 

La sua vita è tutta un inno alla musica, alla comunicazione ed alla sua meravigliosa potenza. “Sono particolarmente grato al Sindaco Luciano Striuli e alla Giunta Comunale – dichiara Labozzetta - per l’opportunità che mi hanno concesso e colgo l’occasione per esprimere la mia più grande soddisfazione nel dare inizio a questo nuovo rapporto di collaborazione, mi auguro di implementare i risultati fin qui ottenuti verso gli obiettivi prefissati.”

 

Docente all’Università Cattolica di Milano per il Master in Comunicazione musicale, Direttore Artistico di Funky.radio, Direttore Marketing di Radiomonitor e Editorial Board per Genius People Magazine, Umberto Labozzetta è da oggi anche Responsabile Pubbliche Relazioni del Comune di Caorle.

 

pubblicata il 24 novembre 2020
<< <  ... 8910111213141516 ...  > >>