Esplora contenuti correlati

Al via i lavori per la realizzazione della pista ciclabile Caorle – Ponte Riello

Prenderanno il via lunedì 6 febbraio i lavori per la realizzazione della pista ciclabile tra Caorle ed il Ponte Riello, lungo la strada provinciale 59 “San Stino di Livenza – Caorle”.

L'Amministrazione Comunale ha affidato alla ditta “Dolomiti Strade s.r.l.” di Alpago (BL) l'incarico di eseguire l'atteso intervento che andrà ad arricchire la rete di piste ciclabili del territorio comunale di Caorle.

Il nuovo collegamento ciclopedonale, lungo circa 2,7 Km, sarà realizzato in prossimità del fossato posto a lato della strada provinciale ed inizierà in corrispondenza del parcheggio scambiatore “Eco Park” per poi risalire il vicino argine in prossimità del Ponte Riello. Il collegamento proseguirà anche lungo la rampa di accesso al Ponte, lato Ottava Presa, fino all'incrocio con Strada Riello in corrispondenza del quale sarà realizzato un attraversamento ciclopedonale, munito di segnalazione luminosa ed adeguata illuminazione, con regolazione semaforica a chiamata.

Lungo il tracciato del collegamento ciclabile saranno installati elementi di arredo urbano che renderanno più gradevole e più agevole il percorso, oltre all'impianto di illuminazione.

L'intervento ha un costo di un milione di Euro, finanziato a metà tra Comune di Caorle e Città Metropolitana di Venezia.

Il cronoprogramma prevede che i lavori si concludano entro 120 giorni dall'avvio del cantiere, salvo ritardi dovuti ad eventuali condizioni meteo sfavorevoli.

Stanno per partire i lavori che porteranno alla realizzazione di un'opera pubblica importante, da tempo attesa soprattutto dai residenti di Ottava Presa e San Gaetano che, entro pochi mesi, avranno la possibilità di raggiungere in tutta sicurezza il capoluogo, senza dover utilizzare l'auto – commenta l'Assessore ai Lavori Pubblici, Giampietro Berardo – Il nuovo collegamento ciclopedonale andrà ad arricchire ulteriormente la rete di piste ciclabili del nostro Comune e ci permetterà di rendere più agevole il collegamento del nostro Comune con gli itinerari ciclopedonali che procedono verso San Stino di Livenza e verso Concordia Sagittaria. Con quest'opera promuoviamo la mobilità sostenibile e green, sempre più importante anche in chiave turistica”.

Il Comune di Caorle ha inoltre approvato il progetto preliminare relativo al prolungamento della pista ciclabile nel tratto compreso tra Ponte Riello e Ottava Presa. Il tracciato della pista sarà realizzato lungo Strada Riello fino all'incrocio con Strada Ottava Presa per poi proseguire lungo quest'ultima strada fino al Centro Polifunzionale della frazione. Quest'opera sarà finanziata con fondi propri del Comune di Caorle.

L'Amministrazione Comunale di Caorle ha altresì approvato, unitamente al Comune di Concordia Sagittaria, lo studio di fattibilità tecnico-economica di un ulteriore collegamento ciclopedonale che dall'incrocio con Strada Ottava Presa e Strada Riello arriverà sino al ponte del Maranghetto (strada provinciale Jesolana n. 42). Dal ponte del Maranghetto la pista proseguirà poi nel territorio del Comune di Concordia Sagittaria fino al capoluogo.

I Comuni di Caorle e Concordia Sagittaria, in relazione a quest'opera, hanno presentato richiesta di accesso ai contributi europei relativi al Fondo Rigenerazione Urbana per un totale di 5,2 milioni di euro, di cui 2,7 milioni per la parte della pista sussistente nel territorio comunale di Caorle e 2,5 milioni per il tratto sussistente nel territorio comunale di Concordia Sagittaria.

Data creazione: 03-02-2023 | Data ultima modifica: 03-02-2023

<< <  ... 254255256257258259260261262 ...  > >>