Esplora contenuti correlati

Check-up cardiologico presso la sede di Avis Caorle organizzato dall'Associazione “Amici del Cuore San Donà Jesolo”

Grande successo ieri mattina per l'iniziativa promossa dall'Associazione “Amici del Cuore San Donà Jesolo”. Si è trattato di uno screening cardiologico gratuito, organizzato in collaborazione con i medici e gli infermieri dell'UOC di Cardiologia dell'Ospedale di San Donà di Piave, Ulss 4 Veneto Orientale, con il reparto di Cardiologia Riabilitativa dell'Ospedale di Jesolo, con il personale infermieristico della Casa di Riposo “Don Moschetta” di Caorle e con il patrocinio del Comune di Caorle.
La Presidente dell'Associazione “Amici del Cuore” ODV, Edi Gonella, al termine dell'evento, che si è tenuto presso la sede dell'Avis Caorle, in Via dell'Astese, ha ringraziato i cardiologi Dr. Giovanni Turiano, Dr.ssa Grazia Margherita Pizzolato e Dr. Loredano Milani, gli infermieri dell’ULSS4 e della Casa di Riposo Don Moschetta intervenuti in loco, i volontari dell'Odv “Amici del Cuore”, Avis Caorle ed in particolare il suo presidente Nerio Corazza per aver messo a disposizione i locali dove si è tenuto lo screening, l'Amministrazione Comunale di Caorle ed in particolare l’Assessore ai servizi sociali e alle pari opportunità Katiuscia Doretto e il consigliere comunale Paolo Zia che hanno sostenuto convintamente la campagna di prevenzione cardiovascolare, Emanuele Baradel per Sammontana ed il Panificio Perissinotto di La Salute di Livenza per aver offerto pane e brioche per i partecipanti allo screening e Brasiloro Caffè.
“Ringrazio l'Associazione “Amici del Cuore San Donà Jesolo” ODV, la presidente Edi Gonella, tutti i volontari ed il personale sanitario intervenuto per aver reso possibile questa iniziativa – commenta l'Assessore Katiuscia Doretto – Tanti cittadini di Caorle hanno potuto beneficiare di uno screening gratuito, momento importante di prevenzione dei rischi cardiovascolari. Proseguiremo anche in futuro l'importante collaborazione con l'Associazione “Amici del Cuore” che qualche mese fa ci ha donato i primi defibrillatori installati in aree sensibili del territorio comunale. L'obiettivo è far diventare Caorle città cardioprotetta”.

Data creazione: 24-03-2024 | Data ultima modifica: 24-03-2024

<< <  ... 313233343536373839 ...  > >>