Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Caorle vola a Vienna e Stoccarda

 
Sono appena terminate le vacanze natalizie ed il comparto turistico di Caorle è già ripartito alla grande: la Città di Caorle, infatti, in questi giorni è presente a ben due fiere, a Vienna ed a Stoccarda. In febbraio la località farà bella mostra di sé a Poznan, Milano (BIT) e Praga, mentre nel mese di marzo parteciperà alle fiere di Budapest e Berlino. Le ultime due fiere in programma per questa primavera saranno a Klagenfurt ed a Bolzano, nel mese di aprile.
 

“In tre di queste fiere – spiega l’Assessore al Turismo Alessandra Zusso – la nostra Città è presente all’interno dello stand della Regione Veneto, mentre è stato possibile partecipare alle rimanenti grazie all’accordo che l’Amministrazione ha deciso di approvare relativo al progetto denominato ‘Venice Sands – Le spiagge di Venezia’, promosso dal Consorzio di Promozione Turistica di Caorle e Venezia Orientale ed i Consorzi del litorale”.
 

Il progetto condiviso tra Caorle, Bibione e Jesolo prevede la realizzazione di tre azioni: un unico calendario fieristico 2018, lo studio e la realizzazione di un’immagine unitaria ed una campagna promozionale di comunicazione coordinata del tematismo “mare” su testate austriache e tedesche.
 

Il costo totale del progetto è pari a € 300.000,00, di cui € 90.000,00 (iva compresa) a carico della destinazione Caorle.
 

“Il progetto – conclude l’Assessore Zusso – ci permette sia di raggiungere mercati consolidati che di avviare rapporti commerciali in mercati nuovi, ci dà l’opportunità di essere presenti in fiere alle quali la Regine Veneto non partecipa e di avviare una progettualità comune fra le varie località marine, il tutto sfruttando le economie di scala che si vengono a creare suddividendo i costi”.

  

pubblicata il 12 gennaio 2018
<< <  ... 120121122123124125126127128 ...  > >>