Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Caorle: caserma intitolata a Giorgio Bandiziol

 

La caserma del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Caorle è stata intitolata al capo reparto esperto Giorgio Bandiziol: la cerimonia si è svolta venerdì 31 maggio.
 

Tra i presenti anche: il Comandante Nazionale dei Vigili del Fuoco Ing. Fabio Dattilo, il Dirigente Nazionale per le Risorse Logistiche e Strumentali Ing. Silvano Barberi, il Direttore Interregionale Ing. Loris Munaro.
 

Nel 2007 è stato inaugurato, per volontà dell’Amministrazione Comunale e del comando provinciale dei vigili del fuoco di Venezia, il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Caorle: il Comune ha sostenuto la spesa di Euro 400.000,00 per la costruzione di un edificio di circa 700 m² da destinare a sede dei volontari dei vigili del fuoco e della protezione civile comunale, mentre i Vigili del Fuoco hanno investito in termini di mezzi e di formazione dei volontari.
 

“Attivare questo presidio a Caorle – spiega il Sindaco avv. Luciano Striuli – ha permesso di garantire alla comunità, un servizio fondamentale per la tutela del territorio e del patrimonio ma soprattutto della vita e dell’integrità fisica di cittadini ed ospiti, considerato che il distaccamento più vicino è ubicato a 30 km di distanza. Proprio per questo oggi continuiamo a mantenere costante nel tempo l’impegno di allora, seppure con i rispettivi vincoli di bilancio, sempre più stringenti”.
 

L’attivazione del servizio è stato raggiunto anche grazie alla forza di volontà, alla costanza ed alla tenacia di alcuni uomini, tra cui l’allora comandante provinciale di Venezia, Ing. Fabio Dattilo, oggi Comandante Nazionale dei VVFF, dell’allora vicecomandante provinciale, Ing. Cristiano Cusin, oggi dirigente regionale dei vigili del fuoco della Regione Toscana, ed al Capo Reparto Esperto dei Vigili del Fuoco, Giorgio Bandiziol, all’ora capo del distaccamento di Portogruaro.
 

“Nel corso degli anni del mio primo mandato – racconta il Sindaco Striuli - ho avuto il piacere di conoscere Giorgio e di collaborare con lui prima che la malattia lo colpisse. Per la nostra comunità Giorgio non è stato solo il capo del distaccamento di Portogruaro, non è stato solo il promotore della costituzione di questo presidio, è stato un uomo di squadra, dedicato con grande umanità al suo lavoro, un lavoro che era la sua passione. Ed è stata proprio questa sua passione, questa sua determinazione, a consentire anche l’edificazione umana di questo servizio territoriale: è stato un desiderio dei suo ragazzi, che egli ha educato nel ruolo di volontari dei vigili del fuoco, intitolare questo distaccamento a lui. Come Amministrazione Comunale abbiamo subito fatto anche nostra questa richiesta deliberando, il 18 aprile scorso, di intitolare a lui il distaccamento dei vigili del fuoco volontari di Caorle”.

 

pubblicata il 03 giugno 2019
< 123456789 ...  > >>