Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Presentato il progetto di riqualificazione del Santuario della Madonna dell’Angelo

 

Mercoledì 7 ottobre, presso il Duomo di Caorle, è stato presentato il progetto di riqualificazione del Santuario della Madonna dell’Angelo.

 

Il prof. Amerigo Restucci ha illustrato gli interventi che lo stabile necessita:
- ristrutturazione del campanile;
- realizzazione di griglie e canalette esterne (di dimensioni maggiori rispetto le esistenti) per il riassorbimento dell’acqua;
- sistemazione del pavimento interno, con coibentazione. La temperatura dell’attuale pavimento, rispetto la temperatura del Santuario, crea, infatti, notevoli problemi di condensa;
- ripulitura e ridipintura delle pareti interne, lato destro, da parte di restauratori

 

Il costo totale degli interventi ammonta a circa 300-350.000 euro.

 

“La Comunità di Caorle si caratterizza da sempre per la sua riconoscenza e per la sua devozione verso La Madonna dell’Angelo – commenta il Sindaco Luciano Striuli – quindi il Comune di Caorle farà sicuramente parte di questo cammino, per motivi sia religiosi che storici e culturali. Lavoreremo insieme con Don Danilo e la nostra Parrocchia per garantire il reperimento dei fondi necessari chiedendo la collaborazione di Diocesi, Regione e Demanio”.

 

Non sono mancate, infine, le proposte: il nostro Santuario, già lo scorso mese di maggio, è rientrato nel percorso dei 10 Santuari Mariani sul mare suggeriti da Avvenire. E non solo, un altro percorso da valorizzare potrebbe essere quello dedicato all’Arcangelo Michele. In questo modo sarebbe possibile inserire il Santuario in circuiti dedicati al turismo religioso e condividere con i credenti questa nostra piccola grande chiesetta.

  

pubblicata il 12 ottobre 2020
< 123456789 ...  > >>