Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Proiezioni sociali. Prospettive d’incontro fra gli attori del cambiamento

 

Nelle giornate di venerdì 7 e sabato 8 febbraio l’Azienda Speciale Don Moschetta, con il patrocinio del Comune di Caorle e dell’Azienda Ulss4 del Veneto Orientale, proporrà il convegno “Proiezioni Sociali. Prospettive d’incontro fra gli attori del cambiamento. Focus 2020. La presa in carico dell’anziano fragile.” che si svolgerà presso la sala Giovanni XXIII, in piazza Vescovado.
 

“Ci auguriamo che il convegno rappresenti un punto di partenza – dichiara il Sindaco Luciano Striuli – che possa portare allo sviluppo di nuove idee e soprattutto al consolidarsi di una buona prassi da realizzarsi nel territorio di Caorle e poi da esportare anche in altre realtà. L’Amministrazione si sta già impegnando, insieme a CaorleSpiaggia, ULSS e, più recentemente, anche con la stessa Azienda Speciale, ad implementare nelle nostre spiagge i servizi dedicati alle persone non autosufficienti”.
 

“L’evento, che si svolge in una giornata e mezza – spiega il direttore dell’Azienda Speciale Paolo Giacopello - vuole essere l’occasione per sviluppare la tematica della presa in carico territoriale dell’anziano, facendo emergere le potenzialità e le possibilità di sviluppo di questo tipo di servizio. L’invecchiamento della popolazione ci pone davanti ad un nuovo bisogno che deve essere colmato. Il nostro obiettivo è, quindi, quello di creare un modello integrato in grado di coordinare le varie risorse, dai servizi professionali di assistenza domiciliare a chi, a casa, si prende cura dell’anziano. La nostra attenzione va, naturalmente, anche al turista che, anche se non più autosufficiente, deve poter continuare a venire in vacanza: abbiamo già attivato dei progetti pilota e continueremo a lavorare anche su questo versante”.

 

Nella giornata di venerdì si parlerà dell’approccio metodologico allo sviluppo di modelli di presa in carico a domicilio, con il contributo dell’Università di Trieste e, in seguito, si affronterà la scottante tematica del reperimento delle risorse e del possibile utilizzo dei Fondi Europei.
Non mancherà una fotografia dell’attuale situazione dell’anziano sia a livello locale che nazionale, con uno sguardo anche oltre confine, con l’attenzione ai modelli virtuosi attivati a livello europeo.
Nel pomeriggio di venerdì si parlerà di esperienze innovative di presa in carico territoriale, con la presentazione di alcune buone prassi presenti nel territorio nazionale. Sarà dato spazio sia al confronto fra i relatori che alle domande dal pubblico.
Nella giornata di sabato i partecipanti potranno approfondire le tematiche presentate nella giornata di venerdì attraverso dei workshop.
Nella giornata di chiusura ci sarà un cameo dedicato al turismo sociale con il contributo dell’AULSS4 del Veneto Orientale che presenterà il progetto di Turismo Sociale Inclusivo.

 

Programma completo ed iscrizioni

 

Materiali informativi nel sito www.donmoschetta.it. Per maggiori informazioni contattare la segreteria dell’Azienda Speciale Don Moschetta 0421 219411.

 

pubblicata il 21 gennaio 2020
<< <  ... 456789101112 ...  > >>