Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Aquafollie XXL

 

Sono iniziati i lavori che porteranno grandi cambiamenti ad Aquafollie: già dal prossimo mese di giugno, infatti, il parco acquatico potrà vantare mezzo ettaro di superficie in più, che verrà adibito a spazi verdi attrezzati. Verrà realizzato, inoltre, un campo da beach soccer mentre alcune attrazioni storiche, quali il Jumping, lo spazio dedicato a Video Arcade e Baby Cars verranno redistribuite. Infine, sarà rinnovata la terrazza-ristoro del BurgerFollie con la stesura di una nuova pavimentazione in cemento stampato effetto sabbia e l'allestimento di nuovi tavoli con copertura hawaiana.

 

Nei prossimi anni, inoltre, verranno realizzate nuove land tematiche che vedranno l'installazione di attrazioni dedicate agli ospiti più piccoli (ma anche al relax dei genitori) e nuovi specchi d'acqua e lagune.

 

Le novità non riguarderanno solo il parco acquatico, ma anche l'area sosta camper “Ai Parchi” (sempre di proprietà di Acquafollie srl) e lo spazio adibito a Luna Park nel periodo estivo.
“Ai Parchi” potrà offrire un numero maggiore di piazzole nei periodi primaverili e autunno/inverno, sfruttando l’area che d’estate viene adibita a Luna Park, mentre quest’ultima (di pertinenza della stessa società gestrice del parco acquatico) vedrà la realizzazione di un nuovo corpo servizi igienici, una nuova insegna dal sapore glamour e la realizzazione di nuove infrastrutture e sotto servizi che renderanno l'area del luna park più accogliente e soprattutto versatile.

 

Tutto questo sarà reso possibile grazie alle modifiche apportate alla convenzione già in essere tra Amministrazione Comunale e Acquafollie srl.

 

“Tali miglioramenti avranno ripercussioni positive su tutto il territorio – spiega il Sindaco Luciano Striuli – in quanto la presenza di un parco acquatico a tema, rinnovato e ampliato garantirà alla nostra località un forte vantaggio competitivo e l’ampliamento dell’area sosta, sebbene in determinati periodi dell’anno, potrà rispondere alle richieste di vacanze all’aria aperta che negli anni stanno aumentando, anche al di fuori della classica stagione estiva. Non dimentichiamoci, infine, che il 20% degli introiti di tale area sosta finiscono nelle casse comunali. Inoltre, la società Acquafollie srl realizzerà, come oneri di urbanizzazione, una pista ciclabile che collegherà quella già esistente di via Traghete a strada Palangon, passando per il Palaexpomar ed il Palazzetto dello Sport”

  

pubblicata il 28 febbraio 2019
<< <  ... 166167168169170171172173174 ...  > >>