Seguici su:

Esplora contenuti correlati

L'Amministrazione Comunale di Caorle destina risorse per ridurre la Tari a carico di famiglie ed attività

Stanziati 750mila euro dall'Amministrazione Comunale per ridurre la Tari a carico di famiglie ed imprese di Caorle. Con la variazione al bilancio approvata lo scorso 29 settembre dal Consiglio Comunale di Caorle, l'Amministrazione Comunale ha potuto destinare 750mila euro a copertura di circa il 10% del costo totale previsto per la gestione dei servizi ambientali del Comune di Caorle (affidati ad Asvo s.p.a.) nell'ambito del Piano Economico Finanziario della Tari per il 2022.

Per famiglie ed imprese di Caorle questo significa un alleggerimento della tariffa che sarà visibile con la seconda rata della Tari che dovrà essere pagata in dicembre.

La riduzione, che riguarda tutte le utenze, sia domestiche che non domestiche, sarà poi nel concreto suddivisa sulla base degli ordinari criteri di ripartizione della Tari stabiliti dalla normativa vigente per il Comune di Caorle.

La delibera che garantisce questa agevolazione è stata adottata in forza della possibilità concessa ai Comuni, dalla legge di conversione del Decreto Legge 50/2022 (“Decreto aiuti”), di ridurre la Tari a carico degli utenti finali.

“Con questo provvedimento – spiega l'Assessore al Bilancio del Comune di Caorle, Vera Montisano – L'Amministrazione Comune vuole offrire un sostegno concreto a famiglie ed imprese che quest'anno si trovano già costrette ad affrontare gli aumenti delle bollette di luce e gas. E' un momento difficile per tanti nuclei familiari ed attività che faticano a far quadrare i conti: abbiamo quindi ritenuto doveroso intervenire per ridurre, compatibilmente con le risorse disponibili e la normativa vigente, gli oneri derivanti dalla raccolta e gestione dei rifiuti. L'Amministrazione Comunale, attraverso iniziative come la riduzione della Tari, vuole manifestare la propria vicinanza ai cittadini ed alle imprese”.

Data creazione: 03-11-2022 | Data ultima modifica: 03-11-2022

<< <  ... 121314151617181920 ...  > >>