Esplora contenuti correlati

In 582 (Élite, Junior, Para ed Age Group) per gli Europei di duathlon di Caorle

Pubblicata la lista iscritti ai Campionati Europei di Duathlon Sprint Élite, Paraduathlon ed Age Group e ai Campionati Europei di Duathlon Standard Age Group in programma a Caorle, dal 17 al 19 marzo: sono 582 coloro che saranno in gara per la prima rassegna continentale dell’anno. Nel dettaglio, 72 gli élite, 29 gli under 23, 39 gli junior, 14 i paraduathleti, con 456 Age Group (divisi in 260 nello sprint e 197 nello standard). Le nazioni rappresentate saranno ventuno, con ben 325 atleti provenienti dalla Gran Bretagna. Gli italiani iscritti sono 85, mentre i tedeschi sono 27. Oltre che accogliere il grande popolo dei master della multidisciplina, l’evento, organizzato da Silca Ultralite Vittorio Veneto, supportata da Europe Triathlon, dalla Federazione Italiana Triathlon e dall’Amministrazione Comunale di Caorle, sarà una gara dai grandi contenuti tecnici. Saranno infatti presenti tutti e sei i medagliati degli Europei di duathlon 2022 della categoria élite. A difendere il titolo, l’italiana Giorgia Priarone che dovrà rintuzzare gli attacchi della francese Marion Legrand, seconda lo scorso anno a Bilbao, in Spagna, e del bronzo Marion Ricour (Belgio), e il francese Maxime Hueber - Moosbrugger, che lo scorso anno si è lasciato alle spalle il connazionale Benjamin Choquert e il belga Arnaud Dely. Spicca la presenza di Mario Mola, uno dei triathleti più decorati di sempre. Tre volte campione del mondo di triathlon (2016, 2017 e 2018), lo spagnolo ha partecipato a due Olimpiadi (Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016, con l’ottavo posto). In chiave azzurra, cercheranno di farsi valere, Verena Steinhauser, Marta Bernardi e Samuele Angelini,. Proverà a difendere il titolo under 23 la spagnola Marta Romance, mentre l’italiano Alberto Bartolomeo Demarchi, terzo lo scorso anno, cercherà di salire sul podio continentale e magari scalare qualche posizione. In gara (ancora tra gli under 20) ci sarà il campione in carica della categoria junior, il porteghese Joao Nuno Batista. Accanto ai migliori giovani della disciplina e ai campioni affermati, non mancheranno nemmeno ottantenni e settantenni che hanno scritto pagine importanti della disciplina, come il francese Guy Daudet, classe 1941 (categoria 80-84), che sarà al via della gara sprint (e vanta nel suo palmarés il titolo di campione europeo di duathlon standard conquistato nel 2017 e il bronzo mondiale nel 2016, entrambi nella categoria 75-79) e il britannico Vernon Thomas, classe 1944 (categoria 75-79), iscritto alla gara standard e già campione europeo di questa categoria nel 2020 e argento nel 2022. Al femminile ci saranno due “portacolori” della categoria 75-79, entrambe classe 1948, l’inglese Anne Dockery (distanza standard), campionessa mondiale di duathlon nel 2018 (70-74) e bronzo lo scorso anno nella rassegna continentale e l’italiana Lucia Soranzo (distanza sprint), plurititolata europea e mondiale con 12 medaglie d’oro, un argento e un bronzo. “Stiamo lavorando alacremente da mesi per organizzare al meglio questo importante appuntamento continentale - commenta Aldo Zanetti, presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto -  ci confronteremo con numeri davvero importanti, ma come sempre metteremo in campo competenza e passione, impegno e disponibilità, grazie a un mix composto da staff dirigenziale e volontari questa volta anche messi a disposizione da altre Associazioni Sportive di Triathlon e di Atletica Venete che da anni collaborano con noi. A Caorle, a lottare per le medaglie europee, ci saranno tanti campioni, protagonisti in questi anni del duathlon e del triathlon. Non vediamo l’ora di accogliere loro e il grande popolo degli Age Group”.
“L'Amministrazione Comunale di Caorle ha fornito il massimo supporto logistico e non solo alla macchina organizzativa di questo evento sportivo che dà lustro alla nostra località, nota ormai per essere la Città dello Sport dell'Alto Adriatico – spiega l'Assessore allo Sport, Mattia Munerotto – Il prezioso sodalizio sportivo che si è creato con Silca Ultralite Vittorio Veneto ha reso Caorle una meta di riferimento per la multidisciplina di livello continentale. Siamo ansiosi di poter dare il benvenuto nelle nostre strutture agli atleti che si sfideranno per la vittoria dei campionati Europei”.

Data creazione: 02-03-2023 | Data ultima modifica: 02-03-2023

<< <  ... 141516171819202122 ...  > >>