Esplora contenuti correlati

Consegnate le borse di studio Marafa Marafon per l'anno scolastico 2022-2023

Si è tenuta lo scorso 21 dicembre, nel Centro Civico di Piazza Vescovado, la cerimonia di consegna delle “Borse di Studio Marafa Marafon” che vengono assegnate ogni anno ai ragazzi residenti a Caorle licenziati alla scuola secondaria di primo grado con 10 e i diplomati alle scuole superiori con votazione finale tra 90 e 100/100 che intendono proseguire gli studi.

La Borsa di Studio “Marafa Marafon” è stata istituita dall'Amministrazione Comunale di Caorle ed è giunta ormai alla XXVIII edizione.

Quest'anno a ricevere la borsa di studio, tra i diplomati, sono stati Chiara Botosso, Matteo Buttò, Alex Guernier, Giulia Gubitta, Matteo Marcon, Giacomo Martin e Margherita Scotton.

A ricevere la borsa di studio per i licenziati dalla Scuola Secondaria di primo Grado sono stati Giacomo Battistutta, Amelia Bianco Rossignoli, Carlotta Borin, Carlotta Calcinotto, Elisa Dal Ben, Silvia Nobili, Sofia Pizzal, Camilla Stevanello, Sasha Valeri e Benedetta Vio.

Nel corso della serata è stato premiato anche Enrico Baratto, studente della classe Seconda della Scuola Secondaria di Primo Grado di Caorle, il cui disegno è stato scelto per diventare il logo della biblioteca civica di Caorle per l'anno 2024. Quest'anno ricorre infatti il 50° anniversario della fondazione della Biblioteca di Caorle. A curare il progetto artistico che ha visto impegnati gli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado di Caorle è stato il professor Antonio Cusin.

A consegnare nell'arco della serata i riconoscimenti sono stati il Vicesindaco di Caorle Luca Antelmo e gli Assessori Mattia Munerotto e Vera Montisano.

Data creazione: 04-01-2024 | Data ultima modifica: 04-01-2024

<< <  ... 323334353637383940 ...  > >>