Esplora contenuti correlati

News

Continua il progetto “CaorlEducazione”

Proseguono le attività connesse al progetto “CaorlEducazione”, l'iniziativa fortemente voluta dall'Amministrazione Comunale di Caorle e realizzata in collaborazione con il “Tavolo di Comunità Educante” (attorno al quale siedono i rappresentanti di Collaborazione Pastorale di Caorle, Istituti Scolastici, Associazioni attive in campo sociale ed in ambito sportivo, Ulss 4) che ha l'obiettivo di mettere in rete tutte le realtà educative operanti sul territorio, supportando le famiglie nell'accompagnare i figli nel proprio percorso di crescita.

Il grande lavoro degli ultimi mesi si è declinato nell'organizzazione di incontri con e per i genitori, laboratori psicopedagogici in aula per i bambini e ragazzi dell’istituto comprensivo, colloqui con gli insegnanti, collaborazioni con le scuole dell’infanzia, attività in campo nello sport, confronto con gli educatori sportivi, ascolto dei giovani in difficoltà, creazione di percorsi per famiglie preoccupate della crescita e delle azioni dei loro figli, dialoghi con la parrocchia.

A curare queste attività sono Andrea Neri, psicologo, e Matteo Pasqual, pedagogista, esperti della realtà di Caorle e della sua comunità.

Nelle prossime settimane sono in programma due “focus group”: il primo (giovedì 5 maggio, ore 17, presso il patronato della parrocchia Santo Stefano) si intitola “La Terra di Mezzo” ed è dedicato ai genitori dei bambini che frequentano le classi terze della Scuola Primaria; il secondo (giovedì 12 maggio, ore 17, presso il patronato della parrocchia Santo Stefano) si intitola “Pronti per il salto” ed è dedicato ai genitori dei bambini che frequentano le classi quarte e quinte della Scuola Primaria.

Sono questi gli ultimi appuntamenti dedicati alla scuola, prima della fine dell'anno scolastico. Altre iniziative sono però in cantiere per l'anno scolastico 2022-2023. Durante il periodo estivo il progetto “CaorlEducazione” proseguirà, con azioni dedicate alle altre agenzie educative coinvolte nel progetto: dalle associazioni sportive alle parrocchie.

“La questione giovanile è al centro della nostra azione in ambito sociale – spiega l'Assessore ai Servizi Sociali, Katiuscia Doretto – Con il progetto CaorlEducazione che coinvolge anche gli assessorati allo sport ed all'istruzione e cultura stiamo mettendo in rete tutte le istituzioni educative che operano nel nostro territorio per dare vita ad un'azione sinergica che, partendo dalle famiglie e proseguendo a scuola, in parrocchia, durante la pratica sportiva, possa rispondere efficacemente ai bisogni educativi dei nostri ragazzi”.

Data creazione: 28-04-2022 | Data ultima modifica: 28-04-2022

<< <  ... 712713714715716717718719720 ...  > >>