Esplora contenuti correlati

News

Sfilata di maschere veneziane con sbandieratori e tamburini: un corteo “storico” per “Caorle in Maschera”

L'edizione 2023 di “Caorle in Maschera” sarà impreziosita da un evento eccezionale. Si tratta di “Caorle incontra Venezia”, sfilata di maschere veneziane, con costumi del Cinquecento e del Settecento, accompagnata da sbandieratori e tamburini che nel pomeriggio di martedì 21 febbraio renderanno unica l'atmosfera nel centro storico di Caorle.

Il corteo sarà composto da una ottantina di figuranti con maschere veneziane tra cui la “Regina di Cipro Caterina Cornaro”, da una carrozza trainata da cavalli sulla quale salirà il “Doge” della Serenissima, oltre a circa un centinaio tra sbandieratori e tamburini.

Alle 15 la sfilata partirà dal Municipio di Caorle alla volta di Piazza Matteotti dove si terranno le esibizioni del gruppo in costume storico di Godega di Sant'Urbano (TV) e degli sbandieratori di Cordovado (PN) e Noale (VE).

In tale sede sarà consegnata all'Amministrazione Comunale di Caorle dalla figurante che impersonerà Caterina Cornaro una “riproduzione” della pala d'oro dell'altare del Duomo di Caorle, l'oggetto che, secondo la tradizione, lega Caorle alla figura della nobile veneziana e Regina di Cipro.

Lo storico Trino Bottani, nell'opera “Storia della Città di Caorle” (1811), ricorda che i racconti popolari tramandati oralmente dagli abitanti di una ancora arcaica Caorle riferivano che Caterina Cornaro, nel corso del movimentato viaggio che da Cipro la riportò a Venezia, arrivò anche a Caorle, dove la flotta che la trasportava trovò rifugio da una burrasca. La tradizione vuole che la pala che oggi si trova nell'abside del Duomo di Santo Stefano sia il dono ricevuto da Caorle come ringraziamento per il soccorso e l’accoglienza offerti alla Regina.

Il corteo, dopo il racconto dell'episodio storico da parte dell'ingegner Giovanni Padovese, riprenderà il percorso da Piazza Matteotti fino al tendone che ospita il festival “Caorle in Maschera” allestito presso il piazzale del mercato settimanale.

“Caorle in Maschera” è il festival benefico organizzato dall'Associazione Bakà in collaborazione con il Comune di Caorle che prenderà il via il 14 febbraio per concludersi il 26 febbraio. L'intero ricavato della manifestazione sarà devoluto per scopi benefici.

Data creazione: 13-02-2023 | Data ultima modifica: 13-02-2023

<< <  ... 298299300301302303304305306 ...  > >>