Esplora contenuti correlati

News

Wheelchair tennis: Caorle ospiterà il Raduno Interregionale ed un torneo nazionale il 22 e 23 aprile

Caorle si conferma Città inclusiva dello Sport. Sabato 22 e domenica 23 aprile, la località balneare ospiterà il Torneo Nazionale di Wheelchair Tennis “Città di Caorle” (A gironi, Open e Quad maschile e femminile) e domenica 23 aprile il Raduno Interregionale Wheelchair Tennis ed il Raduno Junior presso i campi degli impianti sportivi “Nuova Caorle” di Corso Chiggiato.

A curare l'organizzazione di questi importanti eventi è l'A.s.d. Caorle Tennis e Padel, in collaborazione con la Federazione Italiana Tennis e Padel, con il patrocinio di Comune di Caorle, Fondazione Caorle Città dello Sport e Sport e Salute.

Il torneo a girone vedrà scendere in campo alcuni tra i più bravi tennisti in sedia a rotelle italiani tra cui Edgar Scalvini (n. 2 ranking italiano e n. 86 del mondo), Manuel Zorzetto, già residente a Caorle e già n. 8 nel ranking nazionale e n. 130 in quello mondiale, Giovanni Zeni (n. 5 italiano e n. 126 al mondo), Diego Amadori (n. 16 italiano e n. 206 al mondo), Erick Trovesi (n. 15 italiano).

Per il torneo “Quad” maschile e femminile è annunciata la presenza delle campionesse italiane di doppio 2022 Silvia Morotti e Vanessa Ricci, Mariagrazia Lumini e Massimo Girardello.

Sarà presente al Raduno Interregionale anche la coach Alice Zapolla, Fiduciaria per il Veneto e il Friuli Venezia Giulia della Federazione Italiana Tennis e Padel.

In occasione della manifestazione, nel pomeriggio di domenica 23 aprile (dalle ore 15.30 circa), è previsto anche un allenamento di giovani under 16 in carrozzina presso i campi da padel gestiti da A.s.d. Caorle Tennis e Padel presso il comparto di spiaggia L5 dell'arenile di Levante.

In questa occasione i giovani tennisti avranno la possibilità di provare per la prima volta il padel, coadiuvati da tecnici di riferimento. I ragazzi giocheranno e si alleneranno anche insieme ai giovani iscritti all'A.s.d. Caorle Tennis e Padel in un momento di condivisione ed inclusività.

“Voglio complimentarmi con l'organizzazione di questo appuntamento – commenta l'Assessore allo Sport, Mattia Munerotto – che si inserisce nel percorso di promozione dello sport come momento educativo e di inclusione che questa Amministrazione ha da tempo avviato, sostenendo progetti importanti come le attività di vela per non vedenti e ipovedenti”.

“Siamo orgogliosi di aver collaborato all'organizzazione di questi appuntamenti – spiega il presidente di A.s.d. Caorle Tennis e Padel, Nicola Soncin – lo sport non è solo sana competizione, ma è soprattutto formazione personale ed educativa, soprattutto dei più giovani. La nostra associazione è da sempre attenta a questo particolare aspetto della pratica sportiva. Noi siamo comunque attivi tutto l'anno con eventi, corsi ed attività che hanno l'obiettivo di diffondere la pratica del tennis e del padel”.

Data creazione: 12-04-2023 | Data ultima modifica: 12-04-2023

<< <  ... 278279280281282283284285286 ...  > >>