Esplora contenuti correlati

News

Enzo Lazzarin e Ornella Striuli in pensione

Oggi, 31 maggio 2023, è stato l'ultimo giorno di lavoro alle dipendenze del Comune di Caorle per l'Ingegner Enzo Lazzarin, storico Dirigente del Settore Tecnico del Comune di Caorle e per Ornella Striuli, vice capo settore del settore Finanze, in forza al Comune di Caorle dal maggio 1982.
Il Sindaco, Marco Sarto, a nome dell'Amministrazione Comunale di Caorle, di tutto il personale e di tutti i cittadini di Caorle, ha salutato entrambi, ringraziandoli per il lavoro svolto in favore della collettività.
“Salutiamo oggi due pilastri – ha detto il Sindaco Marco Sarto - due vere e proprie colonne portanti del Comune di Caorle che per lunghi anni hanno accompagnato ed assistito l'Amministrazione Comunale, confrontandosi con i colleghi e con i cittadini. Soprattutto hanno svolto un'attività professionale di pregio a servizio della nostra Comunità. Quando nel 1992 ho cominciato l'attività politica in qualità di consigliere comunali, sia Enzo che Ornella erano già figure di riferimento. Non sarà facile sostituirli”.
Di seguito il messaggio di saluto e ringraziamento dell'Ingegner Lazzarin:
“E’ giunto anche per me, dopo 40 anni di servizio, il momento di voltare pagina chiudendo il capitolo dell’attività lavorativa e professionale.
Il pensionamento è un avvenimento inevitabile, che ogni lavoratore ad un certo punto della vita ha di fronte. E’ un passaggio fondamentale, un cambiamento radicale di vita che genera incertezze e progetti, timori e speranze.  Certo non mi appartiene l’espressione “finalmente vado in pensione”.  Chiudo comunque questa fase della mia vita lavorativa con una certa nostalgia, ma sereno e certo di aver dedicato al Comune di Caorle il meglio di me stesso, avendo sempre operato con entusiasmo, con dedizione, senza arrendermi davanti alle difficoltà e alle sfide quotidiane. Sono stati anni impegnativi, complessi, densi di emozioni: momenti felici dove non sono mancate tante difficoltà legate alla complessità dei temi e delle questioni affrontate nel corso degli anni.
Gli addii sono sempre tristi: chi mi conosce sa che domani vorrei essere ancora qui, in Municipio. Questa però è la vita.
In questo momento, salutare le persone con le quali ho trascorso gran parte della mia vita è certamente la cosa più difficile.
Voglio quindi porgere il mio riconoscimento a partire dai colleghi che non mi hanno mai lasciato solo e poi a quei Sindaci e Assessori dei quali ho fortemente condiviso l’operato e gli obiettivi che loro stessi si sono posti per il bene dei propri concittadini.
Ed è proprio ai cittadini di Caorle che sento di dovere un caloroso saluto e un particolare ringraziamento per avermi dato molto, permettendomi in questi anni di maturare, attraverso la dedizione al lavoro, la determinazione necessaria a dare risposte concrete alle loro necessità, rispettando quei valori umani e civici propri della Comunità di Caorle.
Con affetto e stima. Enzo Lazzarin”.

Di seguito, un estratto del messaggio inviato da Ornella Striuli ai colleghi del Comune di Caorle:
"Carissimi, il 31 maggio 2023 terminerà il mio servizio presso il Comune di Caorle, si apre così per me un nuovo capitolo. Sono passati 41 anni da quel lontano 1982, quando appena 20enne ho iniziato questa lunga avventura. È arrivato il momento di interrompere il viaggio che con alcuni di voi ho iniziato prima e con altri dopo. Non nascondo un po’ di malinconia e amarezza nel lasciare questo lavoro...
Nel periodo appena trascorso, nel mettere in ordine i documenti, ho visto passare con nostalgia una galleria di ricordi bellissimi, a volte faticosi a impegnativi che, grazie alla collaborazione di tutti voi, hanno acquistato e acquistano ora maggior valore e significato. Mi è venuto spontaneo guardando indietro, ripercorrere con la mente gli anni passati e ricordarmi di tutti i colleghi che ho incontrato. Ci siamo conosciuti e riconosciuti nel raggiungimento degli stessi obiettivi, ognuno nella diversità di ruoli e competenze, tutti con la stessa volontà di operare nell’esclusivo interesse del bene pubblico. Mi sono sentita da subito parte di una grande Famiglia. Ciascuno di voi mi ha lasciato qualcosa che mi è servita per crescere sia professionalmente che umanamente e che custodirò sempre nel cuore...
E allora non posso che essere grata e ringraziare Amministratori e Colleghi, attualmente in servizio e quelli che sono andati in pensione durante la mia attività lavorativa, a tutti va la mia gratitudine per la fiducia data e per la collaborazione offerta".

Data creazione: 31-05-2023 | Data ultima modifica: 31-05-2023

<< <  ... 223224225226227228229230231 ...  > >>