Esplora contenuti correlati

News

In corsa per dire no alla violenza di genere: domenica 24 settembre la #Caorle4women

In corsa, uomini e donne, grandi e piccini, per dire no alla violenza sulle donne. Si torna a correre, a sensibilizzare sul tema e a raccogliere fondi per il progetto scolastico formativo del Centro Anti Violenza di Treviso. L’appuntamento con la #Caorle4women è per domenica 24 settembre. La partenza, come di consueto, è fissata sulla spiaggia di Levante, alle ore 10.00. La corsa promozionale è aperta a tutti (uomini, donne e bambini) e coloro che parteciperanno potranno scegliere tra i due percorsi, quello più breve di 4 chilometri e quello più lungo di 10 chilometri.

A organizzare l’evento, che rientra nel progetto CaorlEducazione, è il Comune di Caorle, sotto l’egida e l’autorizzazione dell’USacli del Veneto, con la collaborazione della Fondazione "Caorle Città dello Sport", del Centro Antiviolenza Associazione Telefono Rosa di Treviso ONLUS e il supporto tecnico di Tri Veneto Run.

L'obiettivo della #Caorle4Women è quello di sostenere e dare continuità al progetto scolastico formativo, a cura del C.A.V. di Treviso dal titolo: “Tra il grido e il silenzio scegliamo l’alfabetizzazione emotiva” dedicato a studentesse e studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio veneziano.
L'iniziativa, legata all'iniziativa CaorlEducAzione, rientra nel progetto “Caorle 25-25-25” che raggruppa una serie di eventi organizzati dall'Amministrazione Comunale di Caorle nei mesi di settembre, ottobre e novembre, che culmineranno con le manifestazioni previste per il 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne.
Il progetto prevede non solo l'evento sportivo del 24 settembre, ma anche incontri di formazione con I ragazzi e concorsi di idee per gli studenti delle scuole di Caorle, reading, eventi simbolici come la posa di targhe sulle “panchine rosse” ubicate a San Giorgio di Livenza e a Caorle con frasi scritte dagli studenti dedicate al tema della lotta alla violenza di genere. Grande novità di quest'anno sarà anche il corso di autodifesa che si terrà nelle serate del 3, 10, 17 e 24 novembre (dalle ore 20 alle 22), nel centro polifunzionale di Ottava Presa. Ulteriori informazioni saranno fornite nelle prossime comunicazioni.

“La lotta alla violenza contro le donne è un tema caro all'Amministrazione Comunale di Caorle – commenta l'Assessore alle Pari Opportunità ed ai Servizi Sociali del Comune di Caorle, Katiuscia Doretto –  Crediamo nella necessità di sensibilizzare il più possibile la popolazione ed in particolare I più giovani sulla necessità di combattere questa vera e propria piaga sociale. Con il progetto “Caorle 25-25-25”, l'Amministrazione Comunale intende mantenere alta l'attenzione su questo tema, attraverso un ricco programma di iniziative di ampio respiro che ci accompagneranno fino al 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne”.

“Cominciamo questo percorso con la #Caorle4Women perchè lo sport è un importante veicolo per diffondere messaggi educativi – aggiunge l'Assessore allo Sport e Turismo del Comune di Caorle, Mattia Munerotto – La corsa non competitiva ogni anno richiama non solo runner ma anche tante persone che vogliono offrire il proprio contributo nella lotta alla violenza di genere. Questa iniziativa rientra anche nella programmazione della Settimana Europea dello Sport Aces 2023”.

“Fare prevenzione contro la violenza di genere è fondamentale - commenta Rita Giannetti, presidente del Cav - Telefono Rosa di Treviso  - lo scopo del progetto che sarà sostenuto anche grazie alla #Caorle4women è quello di rispondere alla violenza di genere tramite la cultura e l’educazione. Abbiamo messo in campo attività importanti nelle scuole, con l’impegno di operatrici e psicologhe professioniste del settore. I Centri Anti Violenza sono gestiti da associazioni che per operare hanno bisogno di fondi e donazioni. La #Caorle4women è dunque un importantissimo sostegno sia sul tema della sensibilizzazione per la raccolta fondi”.

“Da sempre crediamo nel valore dello sport, nelle sue molte declinazioni - commenta il presidente di Tri Veneto Run, Francesco Sartori - con la #Caorle4women focalizziamo l’attenzione sulle donne e sull’importanza di combattere la violenza di genere. Proprio lo sport è scuola di vita, è insegnamento di valori come, solo per citarne uno, il rispetto dell’avversario. Un aspetto quanto mai necessario nella società d’oggi, anche per cambiare la cultura della violenza. Poter correre, uomini e donne, insieme, per dire no alla violenza, è particolarmente significativo”.

Per partecipare (richiesto un contributo di 12 euro, con t-shirt dedicata garantita fino ad esaurimento scorte) è possibile  iscriversi online tramite keepsporting.com , oppure via email all’indirizzo mailto:corrinrosa@trevisomarathon.com tramite apposito modulo, da compilare e inviare unitamente alla ricevuta di pagamento del bonifico bancario o postale (da effettuare sul c.c. intestato a: A.S.D. Tri Veneto Run - IBAN IT10M0890461620009000014574 – Banca Prealpi San Biagio, filiale di Conegliano. Causale: Iscrizione #CAORLE4WOMEN 2023 + nome della persona iscritta (è obbligatorio specificare il nome della persona iscritta). E’  possibile iscriversi anche presso lo IAT di Caorle in Rio Terrà delle Botteghe 3, aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00 e presso la Bibilioteca Civica di Caorle negli orari di apertura.
Le preiscrizioni chiuderanno il 18 settembre 2023. Sarà poi possibile iscriversi il giorno della corsa, domenica 24 settembre, nell’area partenza che sarà posizionata sulla spiaggia di Levante, nei pressi del Santuario della Madonna dell'Angelo.

Accanto agli organizzatori, oltre ai volontari e ai collaboratori, ci sono anche i partner, Acqua San Benedetto, Doge Logistica, Manuel Caffè, Alì Supermercati e Banca Prealpi SanBiagio.

Per informazioni visitare il sito internet www.corrinrosa.run o scrivere un’e-mail a corrinrosa@trevisomarathon.com

Data creazione: 12-09-2023 | Data ultima modifica: 13-09-2023

<< <  ... 878889909192939495 ...  > >>