Esplora contenuti correlati

News

Manifestazione d'interesse per i proprietari di strutture ricettive che vogliono mettere a disposizione una parete per i murales del “Caorle Sea Festival 2024”

Dopo il grande successo della prima edizione del “Caorle Sea Festival”, l’Amministrazione Comunale di Caorle intende realizzare nel periodo aprile/maggio 2024 una seconda edizione dell'evento dedicato alla Street Art che nel 2022 ha regalato alla Città di Caorle meravigliosi murales visibili su diversi edifici pubblici ed in alcune strutture ricettive.

Anche per la seconda edizione del Caorle Sea Festival saranno coinvolte pareti pubbliche e due o tre strutture ricettive che ospiteranno opere con fondali in “Airlite”, materiale che consentirà di dipingere i muri riducendo al tempo stesso i livelli di inquinamento dell’aria (Airlite neutralizza gli agenti inquinanti come l'ossido e il biossido di azoto fino all'88,8%, riportando l'aria al suo stato di purezza. Una superficie di 100 metri quadri “verniciata” con Airlite riduce l'inquinamento atmosferico con la stessa efficacia di un bosco della stessa dimensione).

I proprietari di attività ricettive di Caorle interessati ad ospitare un'opera di street art sulle pareti dei propri fabbricati dovranno presentare, entro le 12.30 di venerdì 26 gennaio 2024, al Comune di Caorle la propria manifestazione di interesse, con consegna a mano o via pec.

Gli interessati che verranno selezionati dalla ditta alla quale il Comune di Caorle affiderà l'organizzazione di “Caorle Sea Festival 2024”, dovranno mettere a disposizione l’utilizzo della superficie di propria competenza, la gratuità per n.5 camere doppie con pensione completa per il periodo della manifestazione per l’ospitalità degli artisti e degli operatori coinvolti nella realizzazione delle opere e un corrispettivo di € 6.000,00 che verseranno direttamente alla ditta individuata per la realizzazione dell’evento. Dovranno inoltre impegnarsi a mantenere per almeno due anni l'opera di street art immutata.

“Puntiamo a coinvolgere anche quest'anno gli operatori turistici nella manifestazione che ha saputo coniugare in modo rispettoso la storicità del nostro borgo sul mare con la modernità della street art – commenta il Vicesindaco ed Assessore alla Cultura del Comune di Caorle, Luca Antelmo – Il Caorle Sea Festival tornerà tra la fine di aprile e l'inizio di maggio del prossimo anno, regalando alla nostra Città altre meravigliose opere che saranno certamente apprezzate da residenti e turisti”.

Clicca qui per scaricare l'avviso pubblico relativo alla manifestazione d'interesse

Clicca qui per scaricare il modulo di presentazione della domanda

Data creazione: 27-11-2023 | Data ultima modifica: 28-11-2023

<< <  ... 626364656667686970 ...  > >>