Esplora contenuti correlati

News

“La Via delle Donne”: gli appuntamenti di sabato 25 marzo

Prosegue la seconda edizione de “La Via delle Donne”, progetto culturale, sociale e turistico che ha per obiettivo la valorizzazione del ruolo della donna nella società attraverso il racconto e il confronto dei successi, delle professionalità, delle lotte, delle conquiste, del lavoro e dei sacrifici delle donne.

Sabato 25 marzo ricorre la giornata internazionale dell'endometriosi e l'Amministrazione Comunale di Caorle ha deciso di dedicare gli eventi della Via delle Donne a questa importante celebrazione ideata per informare e favorire la prevenzione rispetto a questa malattia cronica ed invalidante

Durante gli eventi in programma sarà dato spazio all'informazione sull'endometriosi, malattia ginecologica molto diffusa tra le donne, ma ancora poco conosciuta.

In Italia si stima che ne siano affette una donna su dieci, ovvero circa 3 milioni. Nel mondo le donne che ne soffrono sono oltre 175 milioni.

La diagnosi di questa malattia cronica arriva spesso dopo un percorso lungo e dispendioso, il più delle volte vissuto con gravi ripercussioni fisiche e psicologiche per chi ne soffre.

Nello specifico, sabato 25 marzo, sono in programma due appuntamenti da non perdere.

Alle ore 18.00, nel centro civico di Piazza Vescovado, si terrà un incontro sul tema “Legalità ed Etica” con l’intervento di Valeria Scafetta, giornalista e scrittrice, autrice del libro Donne e Antimafia, assieme a Michela Pavesi (zia di Cristina vittima innocente di un attentato della mala del Brenta). Al tavolo di confronto siederanno anche l’Eurodeputata Rosanna Conte, l’Assessore ai Servizi Sociali e alle Pari Opportunità del Comune di Caorle Katiuscia Doretto ed alcune rappresentanti femminili delle forze dell’ordine locali. Moderatrice sarà la Presidente del Consiglio Comunale di Caorle, avv. Elisa Trevisan.

A seguire, alle ore 20.30, nella sala del Centro Parrocchiale Giovanni XXIII (Piazza Vescovado), si terrà lo spettacolo di teatro e musica intitolato ROSA, dedicato alla figura dell'attivista statunitense e simbolo della lotta per i diritti civili degli afroamericani, Rosa Louise Parks. Si tratta di un Oratorio (forma musicale di origine italiana) in 12 brani per 2 voci soliste, coro e band. Ideazione e testi di Francesco Shakeblues Mazilli, musica del M° Donato Cuzzato, credits Associazione Musicale BLUETTE. “Rosa è l’esempio emblematico che ci parla della forza delle donne troppo spesso lasciate in secondo piano e che invece hanno sempre saputo dimostrare l’intelligenza, la tenacia e la coscienza determinanti nel progresso umano”: queste le parole che accompagnano l'evento. La serata è promossa dal Lions Club Caorle e sarà presente la Presidente Maresca Drigo.

Ingresso gratuito a tutti gli eventi.

Si ricorda inoltre che è aperta nei fine settimana, fino al 31 marzo (dal venerdì alla domenica, dalle ore 15 alle 19 e la domenica anche dalle ore 10 alle 12, ingresso gratuito) la mostra fotografica digitale e multimediale allestita presso il Centro Civico di Piazza Vescovado che ricorda le storie del passato delle donne di Caorle e le protagoniste dell'edizione di quest'anno de “La Via delle Donne”.

La Via delle Donne è promossa dal Comune di Caorle che ne ha affidato la realizzazione a doID [Interactive Design] di Barbara Martinazzi, con la collaborazione dell'agenzia di comunicazione #Uovosodoconsale Creative Communication di Gemma Canzoneri e con il sostegno di Fondazione Santo Stefano, Confcommercio Caorle, Federalberghi Caorle, Associazione di cittadini “Fare Comune”, Gruppo “Le Giocattrici", Lions Club Caorle, Gruppo Teatrale Caorlotto, Di.Al Bevande.

Data creazione: 24-03-2023 | Data ultima modifica: 24-03-2023

<< <  ... 335336337338339340341342343 ...  > >>