Esplora contenuti correlati

Caorle: VerdArte on the air 2023

Dopo Porcia, Roveredo in Piano, la Val Tramontina, Rivignano e Maniago, VerdArte on the air colorerà, dal 7 maggio al 15 ottobre 2023, l’estate della cittadina costiera di Caorle. Il progetto, nato dalla visione dell’arch. Mila Marzotto, scaturisce da una volontà d’incontro tra natura e cultura, quotidiano e inconsueto, durevole ed estemporaneo, innestando i percorsi di ricerca creativa di alcuni artisti contemporanei nel tessuto urbano o nel contesto paesaggistico di siti di grande suggestione naturalistica. Il progetto VerdArte vuole quindi creare itinerari artistici, sentimentali e immaginifici, innescare una reazione di reciproca valorizzazione tra ambienti di vita e avventure poetiche. Ma come trasformare il “campo visivo” dei “campi” di Caorle, come interagire con lo spettacolare caleidoscopio di un tessuto urbano già “naturalmente” variopinto e artistico, rispettando contemporaneamente l’identità estetica dei luoghi e l’inventiva curiosa di creatori e interpreti?

La risposta…si troverà in Calle delle Scuole, dove dal 7 maggio si assisterà a… un rovesciamento di prospettive: la via infatti si trasformerà in una corrente di pesci, realizzati da sedici artisti con tecniche varie, in un gioco di rispecchiamenti tra il mare e il cielo. Il Verde dell’arte in questo caso tenderà all’azzurro, e il turchese del mare si confonderà idealmente con il turchino del cielo: il visitatore che passeggerà lungo la calle, alzando gli occhi, parteciperà idealmente all’installazione aerea, rendendo omaggio alla tradizione marinara di Caorle e alla sua duplice natura di borgo costiero e di città culturale. Per saperne di più, l’appuntamento è domenica 7 maggio alle ore 11 in Calle delle Scuole, per un breve percorso itinerante tra le opere guidato da Lara Bortolusso.

Data creazione: 27-04-2023 | Data ultima modifica: 27-04-2023

<< <  ... 206207208209210211212213214 ...  > >>