Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Ritorna l'appuntamento con la Festa del Pesce

Ritorna l'appuntamento con la Festa del Pesce, l'evento organizzato da Pro Loco Caorle e Comune di Caorle che ha l'obiettivo di far rinascere le antiche tradizioni della comunità caorlotta e di promuovere il gustoso pesce di Caorle.

A settembre, per due fine settimana consecutivi, la Spiaggia della Sacheta, a pochi passi dal Santaurio della Madonna dell'Angelo, ospiterà tavoli, panche e cucine ben fornite per permettere a residenti e turisti di gustare il pesce di Caorle in una location di assoluto pregio.

La Festa del Pesce si svolgerà dunque da venerdì 16 a domenica 18 settembre e poi da venerdì 23 a domenica 25 settembre.

Nei due fine settimana, le cucine, che sforneranno piatti a base di pesce fresco alla griglia, pesce fritto ed altri prodotti tipici del mare di Caorle, saranno aperte i venerdì e sabato per la cena, dalle ore 18 alle 21, e le domeniche a pranzo, dalle ore 11.30 alle 17.

L'organizzazione dell'evento ha visto il coinvolgimento del panorama associazionistico locale: l'Amministrazione Comunale e la Pro Loco hanno infatti fortemente voluto dare alla Festa del Pesce il significato di una vera e propria festa della Città di Caorle e di tutte le sue pregevoli realtà nell'ambito del cosiddetto Terzo Settore.

Particolare attenzione è stata dedicata anche all'inclusività: la Festa del Pesce rientra, infatti, in un progetto nazionale e regionale dedicato agli eventi turistici inclusivi. Saranno dunque predisposti tutti gli accorgimenti necessari a consentire l'accesso alla spiaggia delle persone con disabilità motorie ed, inoltre, sarà predisposto un servizio di accoglienza per persone con altre difficoltà.

Non poteva mancare anche un'attenzione al tema ambientale: tutte le stoviglie impiegate durante la Festa del Pesce saranno in materiale biodegradabile.

Come da tradizione, la Festa del Pesce sarà accompagnata da eventi di richiamo: la sera del 16 settembre, dalle 20 in avanti, a pochi passi dall'area adibita alla consumazione dei piatti, si potrà assistere al concorso culinario “Sardee in Grea”, che vedrà sfidarsi 20 coppie di chef non professionisti con l'obiettivo di realizzare il miglior piatto di sardine alla griglia. A condurre la serata sarà il noto chef e conduttore televisivo Simone Rugiati.

Sabato 17, invece, la Festa del Pesce sarà accompagnata dal “Concertone finale” della prima edizione del Caorle Soundfest, rassegna dedicata alle band musicali del posto.

Domenica 18, vedrà la Caorlina Grande Città di Caorle arrivare proprio di fronte alla spiaggia del Santuario. Presenti in spiaggia anche dei pittori impegnati in una ex tempore di pittura. A partire dalle ore 16, inoltre, si terrà la sfilata delle Bande Marafa Marafon e Filarmonica di Sesto al Reghena con partenza da Piazza Papa Giovanni XXIII fino a Piazza Matteotti dove si svolgerà un concerto.

Venerdì 23, da non perdere il concerto de “I nostalgici” (ore 21), mentre sabato 24 toccherà ai “Caramel” esibirsi (ore 21).

Domenica 25, infine, previsto dj set.

Il programma definitivo degli eventi collaterali alla Festa del Pesce sarà comunicato nei prossimi giorni.

Immancabile, infine, l'allestimento in spiaggia di un “casone”, a ricordo delle antiche tradizioni della pesca in Laguna a cui è legata la comunità di Caorle.

“La Festa del Pesce è uno degli appuntamenti più amati dai residenti e dagli ospiti che scelgono Caorle a settembre – commenta l'Assessore al Turismo, Mattia Munerotto – siamo certi che anche quest'anno la manifestazione sarà un grande successo di pubblico ed una preziosa vetrina per i nostri prodotti tipici. Quest'anno il Comune di Caorle e la Pro Loco di Caorle si sono impegnati per far sì che l'evento sia inclusivo, rispettoso dell'ambiente e per far sì che la sua organizzazione vedesse la compartecipazione delle tante associazioni che operano sul nostro territorio”.

Data creazione: 23-08-2022 | Data ultima modifica: 09-09-2022

<< <  ... 161718192021222324 ...  > >>