Esplora contenuti correlati

Grande successo per il CaorlEducAzione Festival

Grande successo per la prima edizione del CaorlEducAzione Festival, inaugurato mercoledì 26 aprile e che proseguirà fino a domenica 30 aprile.

Le prime due giornate del Festival, organizzato dall'Amministrazione Comunale di Caorle e dedicato ai bisogni educati dei ragazzi e delle famiglie, hanno coinvolto non solo gli studenti delle Scuole di Caorle con proposte accattivanti (laboratori, incontri), ma tutta la comunità di Caorle che ha partecipato con grande interesse alle numerose iniziative inserite nel programma della manifestazione.

Ieri sera, giovedì 27 aprile, in particolare, pubblico delle grandi occasioni per l'Edu-Show del comico Paolo Cevoli "Guardare con speranza al futuro è possibile?".

C'è grande attesa per l'incontro di stasera, venerdì 28 aprile (ad ingresso libero e gratuito, come tutti gli appuntamenti del CaorlEducAzione Festival), con lo psichiatra e scrittore Vittorino Andreoli che parlerà della “Fatica di crescere”.

Questa mattina, invece, Edoardo Baviera giovanissimo "tiktoker", laureato in pubblicità e marketing allo Iusve di Mestre, fondatore di www.tesineterzamedia.it ha incontrato i ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado dell'Istituto Comprensivo Scolastico di Caorle parlando del tema “Le etichette non ci semplificano. Vivi il talento che sei”. Dislessico, disgrafico e discalculico, con una grande forza di volontà, Edoardo Baviera aiuta ora i giovani follower a superare non solo l'esame di "terza media", ma anche a convertire le "etichette" che la società attribuisce in un mezzo per trovare se stessi, grazie anche al contributo di figure positive che hanno la capacità di "guardarti per la bellezza che sei"

Da non perdere anche gli appuntamenti dei prossimi giorni tra i quali ricordiamo domani, sabato 29 aprile, alle ore 10, nel Palaexpomar, l'incontro dedicato ai capolavori” dell’arte e dello sport con Mauro Berruto, ex allenatore della nazionale maschile di pallavolo (ha vinto due medaglie d’argento ai Campionati Europei e un bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012), oggi parlamentare del Partito Democratico. A seguire Elisa Ziliani parlerà di disabilità ad adulti e ragazzi delle scuole secondarie.

Alle 15, sempre in Palaexpomar, è in programma il laboratorio esperienziale di body music (per ragazzi e adulti), tenuto da Stefano Baroni, Musicista, Educatore musicale, Esperto di Body Music e Circular Music.

Alle ore 20.45, nel Palaexpomar si terrà il momento di confronto “CaorlEducAzione: un cammino possibile?” al quale interverranno, fra gli altri, il Vicesindaco di Caorle ed Assessore alla Cultura Luca Antelmo, l'Assessore Regionale all'Istruzione Elena Donazzan ed il poeta Davide Rondoni.

Da non perdere anche gli eventi di domenica 30 aprile, tra cui la “camminata educativa”, aperta a tutti, alle 15 (partenza presso il parcheggio della Scuola Primaria Palladio di Caorle”, ed il flash mob, curato da Stefano Baroni che si terrà alle 16 in piazza Matteotti e che chiuderà simbolicamente il Festival.

L'Amministrazione Comunale di Caorle ha voluto fortemente questo festival per dare evidenza del grande lavoro in ambito educativo che è stato svolto nell'ambito del progetto “CaorlEducazione” - spiega il Vicesindaco ed Assessore alla Cultura Luca Antelmo – La proposta che abbiamo cercato di formulare si lega a due aspetti fondamentali, da una parte l'importanza della comunità quale attore per l'educazione delle giovani generazioni, dall'altra la cultura quale veicolo principe per la diffusione dell'educazione”.

Data creazione: 28-04-2023 | Data ultima modifica: 28-04-2023

<< <  ... 158159160161162163164165166 ...  > >>