Esplora contenuti correlati

Incontro tra il Sindaco Sarto ed i rappresentanti di Governo, Agenzia del Demanio e di alcuni parlamentari veneti sul tema Falconera

Nuovo incontro questa mattina, martedì 19 aprile, sulla questione Falconera tra il Sindaco di Caorle Marco Sarto ed i rappresentanti del Governo e dell'Agenzia del Demanio, oltre ad una rappresentanza di parlamentari veneti.

L'incontro di stamattina, volto ad individuare una soluzione al problema della demanialità dell'area, si è tenuto in videoconferenza ed ha visto la partecipazione di Simone Oggioni, Segretario Particolare della Sottosegretaria al Ministero dell'Economia e delle Finanze Maria Cecilia Guerra, del Direttore Regionale dell'Agenzia del Demanio, Massimo Gambardella, e dei parlamentari Ketty Fogliani (Lega), Andrea Ferrazzi (PD), Giovanni Endrizzi (M5S) e Sara Moretto (Italia Viva).

Presenti anche i dirigenti del Comune di Caorle Enzo Lazzarin e Vania Peretto.

“Si è trattato di un incontro proficuo – ha commentato il Sindaco di Caorle, Marco Sarto – gli attori coinvolti hanno condiviso una strategia che vedrà nelle prossime settimane il Governo farsi carico di promuovere una iniziativa dal punto di vista normativo, previo recepimento dei suggerimenti dei parlamentari che hanno seguito questa vicenda importante non solo per i residenti di Falconera ma per l'intera comunità di Caorle. Sempre gli incaricati del Governo avranno anche un incontro tecnico con i rappresentanti dell'Agenzia del Demanio per definire le norme da inserire nel provvedimento da presentare in Consiglio dei Ministri e poi al Parlamento. I tempi dovrebbero essere, si spera, relativamente celeri: per questa Amministrazione la risoluzione del nodo Falconera è prioritaria perchè vogliamo dare serenità a trenta famiglie che vivono da decenni una situazione drammatica”.

Sarto ha anche invitato il dottor Simone Oggioni ad un sopralluogo a Falconera: “Vogliamo che il Governo possa toccare con mano questo problema che riguarda un'area tutto sommato ridotta quanto alla sua estensione, ma così importante per i residenti e per Caorle – ha concluso il primo cittadino – Dal punto di vista amministrativo, come abbiamo annunciato in campagna elettorale, vogliamo approvare un Piano Urbanistico Attuativo che salvaguardi Falconera da ogni ipotesi di speculazione, permettendo solamente la sistemazione del patrimonio esistente”.

Data creazione: 19-04-2022 | Data ultima modifica: 19-04-2022

<< <  ... 483484485486487488489490491 ...  > >>