Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Cala il Sipario sulla 5^ Edizione del Caorle Independent Film Festival

Sabato 24 settembre si sono spenti ufficialmente i riflettori sul Caorle Independent Film Festival, giunto quest’anno alla V edizione. La rassegna cinematografica internazionale di cinema indipendente organizzata dall’Associazione Caorle Film, patrocinata dal Comune di Caorle, dalla Regione Veneto e sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo è diventata parte integrante del panorama degli eventi che si tengono annualmente a Caorle, la piccola Perla dell’Adriatico.
Tra le oltre 70 opere selezionate quest’anno, il vincitore del primo premio (il Caorle Film Award), è Uruguay, cortometraggio italiano scritto e diretto da Andrea Simonella che affronta il tema degli abusi sessuali: Adele, giovane ragazza ricoverata in psichiatria, subisce ripetute violenze da parte di Cristian, un infermiere, ma grazie all’aiuto di uno psichiatra riuscirà a far emergere la verità. Il cortometraggio si è aggiudicato anche i premi per Miglior Regia, Miglior Scenografia, Miglior Montaggio Sonoro e Miglior Film Drammatico.
La giuria internazionale, composta da Tom Procida, Stefania Delia Carnevali, Roberta Pazi e Lillo Venezia, si è espressa unanimemente e si è congratulata con tutti i rappresentanti delle opere selezionate per l’alta qualità dei lavori presentati assegnando i 28 premi previsti da regolamento e ben 7 menzioni speciali alle opere più meritevoli. Quest’anno, inoltre, i premi storici dell’evento sono stati accompagnati dalle medaglie create per l’occasione da Fernando Betto, maestro orafo di Oficina D’Arte.
La serata di premiazione è stata condotta da Riccardo Checchin, attore, doppiatore e speaker radiofonico di Radio Academy Conegliano.
Non sono mancate le presenze istituzionali del Comune di Caorle, il Vicesindaco Luca Antelmo ha portato i saluti dell’Amministrazione Comunale congratulandosi con gli organizzatori.
Ospiti dell’evento sono stati il Direttore del Giffoni Film Festival, Claudio Gubitosi che ha voluto essere presente all’inaugurazione della V edizione del CIFF per conoscere la realtá del Festival Veneto, e Andrea Muzzi, vincitore della 4^ edizione del Caorle Independent Film Festival e Direttore dello Stenterello Film Festival, il quale ha raccontato la sua carriera in un incontro pubblico.
Il Direttore Creativo del festival Andrea Malpighi ha affermato: “Ogni anno vediamo il nostro Festival crescere sotto tutti i punti di vista: dalla qualità delle opere in concorso alle presenze nelle sale, dai Paesi in gara fino ai volontari, che ogni anno ci scelgono e vogliono entrare a far parte della grande famiglia del CIFF e senza i quali non saremmo potuti arrivare fin qui. Questo non può che renderci orgogliosi di quello che stiamo costruendo a Caorle e sono sicuro che il Festival costituirà sempre un polo di scambi culturali, esperienze e di forti emozioni per tutti, artisti e visitatori. Inoltre, gli ospiti e le nuove collaborazioni nate quest’anno ci danno ancor più energia e voglia di migliorarci”.
L’evento è gemellato con l’Apulia Web Fest di Lecce, lo Stenterello Film Festival di Firenze, il Social Film Festival Artelesia di Benevento e lo YouFilm Fest di Washington DC. Partner dell’evento Oficina d’Arte, Dial Bevande srl, Ristorante Al Veliero, Punto Elettronico Caorle, Ristorante La Loggia, Bar Mosquito, CaorleMare Magazine, il collettivo Filmenki e Radio Academy Conegliano.
L’appuntamento ora è per l’edizione 2023 e tutti gli aggiornamenti verranno pubblicati direttamente nelle pagine social del Festival e sul sito www.caorlefilmfestival.com/


Clicca qui per conoscere tutti i vincitori

Data creazione: 27-09-2022 | Data ultima modifica: 27-09-2022

<< <  ... 383940414243444546 ...  > >>