Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Assegno Terzo Figlio

Descrizione

Ai sensi dell'art. 65 della L. 448/98 e succ. modifiche ed integrazioni, l'assegno per il terzo figlio spetta alle famiglie con almento 3 figli minori di anni 18.
L'assegno viene concesso dal Comune, ma viene erogato dall'Inps.
Il richiedente deve possedere:

  1. la cittadinanza italiana o comunitaria oppure extracomunitaria in possesso dello status di rifugiato politico o di protezione sussidiaria;
  2. la residenza nel Comune di Caorle;
  3. il requisito della composizione del nucleo familiare (tre o più figli minori).

Il diritto all'assegno decorre dal primo giorno del mese in cui è nato il terzo figlio del richiedente e cessa dal primo giorno del mese successivo a quello in cui è venuto a mancare il requisito relativo alla composizione del nucleo familiare.
Le domande devono essere presentate entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quando si è verificato l'evento, pena la decadenza (termine perentorio).
Il pagamento sarà effettuato dall'Inps con cadenza semestrale posticipata o in un'unica soluzione, se l'anno è intermanete maturato.
La domanda, presentata nei termini, ha validità per l'intero anno.
Il pagamento verrà effettuato tramite assegno inviato al domicilio del richiedente.
La domanda potrà essere presentata sull'apposito modulo rilasciato dall'Ufficio Servizi alla Persona, alla quale deve corrispondere la Dichiarazione Sostitutiva Unica, redatta con riferimento alla dichiarazione dei redditi ultimi disponibili.
L'assegno per il nucleo familiare è cumulabile con l'assegno di maternità.

Settore Servizi alla Persona

Ufficio Servizi sociali

E-mail: servizisociali@comune.caorle.ve.it
Tel: 0421 219207 / 253 (Segretariato Sociale)
Fax: 0421 219302 (Assistenti sociali) - Fax 0421 219300

Data ultima modifica: 24-05-2017
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto